preload
16 Apr, 2024   |  0 Commenti

Corpi tra prostituzione, uteri, e sesso virtuale nel capitalismo assoluto

Articoli, home2
Questo breve articolo nasce da un commento all’articolo di Fabrizio Marchi sulla prostituzione apparso su ‘Sinistra in Rete’ [1] già pubblicato sull’Interferenza. In altri commenti ed anche in successivi articoli in quella sede si cerca di negare la differenza sessuale in virtù di un moralismo beatificante che vorrebbe disegnare un mondo diverso semplicemente parlandone dimenticando quelle che sono le basi biologiche, economiche e sociali dell’essere nel mondo. Ci sono all’incirca quaranta milioni di prostitute ...
Leggi tutto
04 Apr, 2024   |  0 Commenti

Tratto da Il capitalismo perde il “pelo moderno” ma non il vizio

Articoli, home2
Quelli che seguono sono degli stralci della relazione che il Prof. Antonio Martone svolgerà in occasione del decennale della fondazione de L’Interferenza che si terrà sabato 11 maggio alle ore 10 a Roma presso il Centro Congressi Cavour in Via Cavour 50/a. (…) Da questo punto di vista, credo allora si possa affermare che il passaggio dalla fase moderna a quella contemporanea, attraverso la disinibizione post-edipica del desiderio, non è affatto detto abbia prodotto maggiore libertà. In realtà, il capitalismo ha assunto un ruolo ...
Leggi tutto
04 Apr, 2024   |  0 Commenti

Il ruolo della donna fra storia e diritto. Conformismo o emancipazione?

Articoli, home2
Non nego che affrontare questo tema è molto complicato. Il rischio di essere accusati di maschilismo, sessismo e paternalismo è molto forte.  Per affrontarlo prendo le mosse dal libro di Christine de Pizan dal titolo La Cité des Damas. Nonostante il nome francese era italiana, donna appartenente a quella classe di mercanti che, dall’Italia, attraversava in lungo e in largo l’Europa del Basso Medio Evo arricchendosi e a volte imparentandosi con l’aristocrazia d’oltralpe, come accadde alla de Pizan la quale andò in sposa ad un ...
Leggi tutto
04 Mar, 2024   |  0 Commenti

Come il femminismo neoliberale è al servizio della diseguaglianza sociale

Articoli, home2
La “questione di genere” al centro del femminismo neoliberale costituisce lo strumento cardine al servizio delle rimozione della questione sociale. L’’ideologia dominante, neoliberale, mercantilistica e politicamente corretta ha come obiettivo la de-conflittualizzazione della società. In altre parole, le lotte sociali devono essere addormentate. Deve anzitutto subentrare uno stato di inerzia, rafforzato dalla convinzione di fondo che una vera alternativa non sia possibile. Il Mercato diventa l’unica vera religione nella quale si ...
Leggi tutto
07 Feb, 2024   |  0 Commenti

“Prodotti di genere”

Articoli, home2
Ho assistito (per lavoro e dunque senza poterlo o comunque senza volerlo evitare) a una rappresentazione teatrale che si è rivelata, come purtroppo avevo facilmente immaginato, un perfetto compendio del femminismo mainstream, ma in aggiunta anche, a mio parere, di livello oggettivamente modesto. Scontata, saccente, antimaschile. Infarcita di lunghi monologhi o meglio sproloqui contro il genere maschile, oramai del resto socialmente sdoganati e anzi apertamente incoraggiati, al punto che dichiararsi d’accordo con tutto il corredo ...
Leggi tutto
04 Feb, 2024   |  0 Commenti

Se non hai i soldi non hai neanche l’amore

Articoli, home2
“Se non hai i soldi non hai neanche l’amore”. E’ la frase pronunciata esplicitamente da uno dei coprotagonisti dell’ultimo film di Wim Wenders, “Perfect days” che ho visto proprio ieri. Il film, per la verità a mio parere troppo lento e pesante (Wenders non è mai stato nelle mie corde..) contiene sicuramente degli spunti molto interessanti di riflessione, anche se per lo più nascosti fra le pieghe, sia di ordine esistenziale che sociologico. L’amore, la morte, la malattia, le ferite di diverso genere che la vita ci ...
Leggi tutto
13 Gen, 2024   |  0 Commenti

“Cara” Cortellesi, perchè dopo i nani c’è sempre un principe?

Articoli, home2
Dopo aver cacciato (di fatto) il Prof. Orsini, reo di non essere allineato e coperto al maistream-pensiero, la Luiss chiama ad aprire l’anno accademico Paola Cortellesi (che più allineata invece non si può…), la nuova icona femminista nonché di tutto l’”ambient” mediatico e cinematografico italico, regno incontrastato del politicamente corretto dominante e della “sinistra” liberal. In pieno stile e modalità “cancel culture” oggi tanto di moda, Cortellesi propone la reinterpretazione delle fiabe – in attesa della loro ...
Leggi tutto
03 Gen, 2024   |  0 Commenti

Quando “sinistra e progressismo” fanno rima con razzismo

Articoli, home2
Appena ho letto questo post (riportato qui sopra) di Chiara Valerio le prime immagini che mi sono  venute alla mente – e non vuole essere una boutade – sono state quelle della Germania nazista e del Sudafrica dei tempi bui dell’apartheid. Come ripeto, non vuole essere una provocazione, è stata semplicemente la mia prima reazione emotiva. Chiara Valerio, naturalmente, non è una militante di Forza Nuova, come di primo acchito potrebbe sembrare, bensì uno dei personaggi oggi più influenti dell’ “ambient” culturale e mediatico ...
Leggi tutto
31 Dic, 2023   |  0 Commenti

Femminicidi da manuale (di storia)

Articoli, home2
La tragica vicenda di Giulia Cecchettin, ammazzata da un bruto che pretendeva di amarla, ha suscitato un sovrappiù di clamore mediatico rispetto a drammi similari, dovuto solamente in parte – ritengo – alla mancanza per giorni di notizie certe, alla copertura giornalistica in presa diretta e alla vana speranza che tutto si risolvesse per il meglio. C’entrano la giovane età dei protagonisti, ma più ancora la figura della vittima, un’ottima studentessa incapace di tagliare i ponti con il suo morboso partner e futuro carnefice, e la ...
Leggi tutto
30 Dic, 2023   |  0 Commenti

Perché lo chiamate Patriarcato (sbagliando)

Articoli, home2
Questo articolo di Alberto Romano è stato già pubblicato su questo sito a giugno 2017, d’accordo con l’autore lo ripubblichiamo oggi perché lo riteniamo importante nel dibattito che si è aperto sul termine ‘patriarcato’ dopo il caso Cecchettin alla fine di quest’anno. ———————– Riceviamo e volentieri pubblichiamo dagli amici di Antisessismo: Recentemente il sito femminista Bossy ha risposto alle nostre critiche alla Teoria del Patriarcato nell’articolo “Perché lo chiamiamo ...
Leggi tutto
15 Dic, 2023   |  0 Commenti

Per qualche euro in più

Articoli, home2
Il grande Sergio Leone, negli anni ’60, fece un bel film western intitolato “Per qualche dollaro in più”. Per qualche dollaro in più venivano compiute nefandezze di ogni tipo, da parte dei pistoleri interpretati dai vari Clint Eastwood, Gian Maria Volonté e Lee Van Cleef. Oggi, per qualche euro in più, il cantante Vinicio Capossela scrive il remake depatriarcalizzato di “Bella ciao” intitolandolo “La cattiva educazione”. Da buon artista di corte, fedele alla linea, egli si inserisce nel main stream massmediatico, seguendo ...
Leggi tutto
13 Dic, 2023   |  0 Commenti

Ipazia, uccisa in quanto donna?

Articoli, home2
Tra le persone anche non molto celebri che sono andate  (parafrasando Conchita De Gregorio) alla manifestazione del 25 novembre per la giornata contro la violenza sulle donne non è mancata anche la figlia del premio Nobel per la fisica Giorgio Parisi, il quale, essendo lui al contrario molto celebre, per cui anche se non ci è andato di persona vale per estensione il pudico classismo segnalato qui sull’Interferenza da Ferdinando Pastore, qualche giorno dopo ha dato un’intervista [1] in cui afferma, senza troppe sorprese visto le ...
Leggi tutto
03 Dic, 2023   |  0 Commenti

Massimo Cacciari:”Chi parla ancora di patriarcato è un reazionario”

Articoli, home2
“Pensare che la famiglia patriarcale sia tutt’oggi la struttura portante della società significa essere dei reazionari, nel senso letterale della parola, cioè vivere nel passato”. Sono le parole più o meno testuali di Massimo Cacciari in questo breve video che consiglio di vedere. https://www.youtube.com/watch?v=x_MN4FGUEcc E’ molto importante che un personaggio pubblico e di grande visibilità come Cacciari si sia pronunciato in tal senso, con grande nettezza e chiarezza. E’ personalmente quello che penso e sostengo da almeno ...
Leggi tutto
21 Nov, 2023   |  0 Commenti

Educazione sentimentale?

Articoli, home2
Molte cose possono essere tollerate, ma chi sollecita l’integrazione dell’educazione affettiva nelle scuole sembra dimostrare una  ignoranza totale della vera essenza dell’istruzione. Del resto, è curioso notare che proprio coloro che avanzano tale richiesta sono spesso gli stessi che hanno applaudito l’introduzione di pratiche aberranti come l’alternanza scuola-lavoro, o anche stupidaggini tipo il merito verificato secondo criteri quantitativi e di mercato, mentre tutto questo era orchestrato magistralmente dalle direttive ...
Leggi tutto
20 Nov, 2023   |  0 Commenti

Il mulino “nero”

Articoli, home2
Sono andato oggi al cinema visto che tutti ne parlano, molti lo hanno definito un capolavoro Il film anche si fa vedere ma lungi da me a definirlo tale Il film non è altro che un lungo spot femminista dove si parla dei cavalli di battaglia del femminismo attuale, cioè la violenza domestica e il gender pay gap (presente molto di più la prima che la seconda) Certo bisogna vedere il contesto storico , siamo nel 1946, praticamente il film finisce con le donne che vanno a votare [spoiler] Il protagonista maschile si fa odiare già dalla prima ...
Leggi tutto
22 Lug, 2023   |  1 Commento

L’influencer Federippi e l’’ipocrisia dell’anticapitalismo femminista

Articoli
Tra i personaggi che santoneggiano nell’attuale panorama culturale della sinistra si possono scorgere tante contraddizioni. Seguendo tale scia ho trovato emblematico un caso legato a tale Federippi (Federica Fabrizio), personaggio poliedrico di questa nuova specie di idra sacerdotale e multimediale del politically correct: viene infatti definita dal giornale online today  come una influencer, attivista e di recente anche scrittrice. Attivista di cosa non è necessario approfondire, vista anche l’introduzione che le ho riservato, ...
Leggi tutto
16 Feb, 2014   |  205 Commenti

La grande menzogna

Articoli
Da decenni ormai è stata dispiegata una campagna mediatica in grande stile, con grande profusione di mezzi, che sostiene che la prima causa di mortalità femminile in Italia, in Europa e nel mondo, sarebbe la mano omicida degli uomini, soprattutto in ambito domestico. Più delle morti per cause naturali, più delle malattie, del cancro, della miseria, delle carestie e delle siccità che purtroppo affliggono ancora tanta parte della popolazione del pianeta. Questo bombardamento mediatico martellante, sistematico, portato avanti trasversalmente ...
Leggi tutto
16 Feb, 2014   |  113 Commenti

La storia capovolta: il dono maschile trasformato in oppressione

Lettere
Un fatto inoppugnabile è il seguente: in ogni epoca qualunque maschio avesse potuto fare a cambio tra quello che gli si prospettava come maschio (ovvero cieca obbedienza, morte e mutilazione, prigionia in guerra, sfruttamento, maltrattamenti, fatica distruttiva, malattie sul lavoro), e la vita che si prospettava ad una donna, (vivere al riparo in casa, di fatto in piena autonomia dato che il maschio era sul lavoro per dodici ore al giorno, seguire i lavori domestici secondo i propri tempi, tirar su i figli,e avere garantiti i mezzi di ...
Leggi tutto
14 Feb, 2014   |  17 Commenti

Ha ancora senso considerare il patriarcato come l’architrave delle società capitalistiche occ

Editoriali
Stavo rispondendo al commento di un amico durante una discussione in un topic aperto sulla bacheca del MFPG e, come spesso mi succede, mi sono reso conto che ne stava scaturendo un vero e proprio articolo. Ho pensato che potesse essere utile  pubblicarlo come tale. Di seguito l’articolo: “Un punto è importante da chiarire. Non si tratta di chiedere abiure a nessuna. Sono assolutamente convinto che l’esperienza di militanza femminista fatta dalle “femministe a sud” o anche da altre donne, sia sicuramente stata autentica. Su questo ...
Leggi tutto
31 Gen, 2014   |  112 Commenti

Le sensibilità ferite…

Articoli
La deputata del PD Michela Marzano, ha avuto un mancamento durante la turbolenta seduta dell’altro ieri alla Camera, in seguito agli insulti ricevuti dal deputato del M5S, De Rosa, che si sarebbe rivolto a lei e ad un gruppo di deputate del suo stesso partito insinuando che se loro ricoprono quel’incarico è solo grazie al fatto di essersi prodotte in prestazioni sessuali. Una battut(accia) che, come tante altre battutacce, parolacce e improperi, più o meno triviali, vengono rivolte da qualcuno/a nei confronti  di qualcun altro/a  ...
Leggi tutto
19 Dic, 2013   |  3 Commenti

Pubblicità Progresso…

Articoli
Dopo quella promossa dalla Yamamay, multinazionale di biancheria intima che sfrutta lavoratori e lavoratrici senza ritegno come tutte le multinazionali però (vuoi mettere…) organizza campagne contro la violenza sulle donne (titolo: “Ferma il bastardo” con pagine intere su tutti i quotidiani e naturalmente foto di donna con occhio pesto…), da gennaio partirà questa nuova campagna pubblicitaria (ci cui sotto il link), apparentemente più soft, promossa da Pubblicità Progresso contro (niente di meno che…) la violenza sulle donne. ...
Leggi tutto
26 Nov, 2013   |  64 Commenti

La verità e la menzogna.

Articoli
Personalmente posso arrivare a giustificare tutto, politicamente parlando, anche la corruzione e le tangenti, ma non la menzogna. Sono dotato di sufficiente senso della realtà (o di “realpolitik”, se preferite) per capire che a volte in politica si può anche arrivare a mettere in atto comportamenti che la morale comune (ipocrisia, molto diffusa, a parte) non può che condannare. La menzogna invece è, per quanto mi riguarda, assolutamente intollerabile, specie se a diffonderla è un uomo sedicente di sinistra, non so ...
Leggi tutto
18 Ott, 2013   |  5 Commenti

Scientismo, capitalismo, “desiderio dell’illimitato” e volontà di potenza

Editoriali
Stimolato dal commento di un amico durante  una discussione su FB, nel rispondergli ho di fatto iniziato una riflessione più ampia (ma inerente al tema che lui poneva) e che ho ritenuto di poter estendere a tutti. La riporto di seguito. Caro……, quelli che ragionano come te, cioè gli “scientisti”, che poi sono formalmente e di fatto i “veri “materialisti” (contrariamente  a quello che comunemente si intende attribuendo erroneamente a ad alcuni filosofi il patrocinio di un materialismo “volgare” che non ha nulla a ...
Leggi tutto
02 Ott, 2013   |  60 Commenti

Perchè sono contrario all’adozione dei figli da parte delle coppie gay

Articoli
Questa mattina durante un dibattito su facebook, ho risposto ad un amico. La discussione  era partita dalla vicenda Barilla e dalle sue esternazioni (poi di fatto ricusate) rispetto alla questione dell’ adozione dei figli da parte delle coppie gay. Avevo pensato di dedicare all’argomento ben altro spazio e tempo, però, dal momento che ci siamo, perché non cominciare adesso? Di seguito il mio intervento:   “Confermo due cose. La prima è che secondo me la propria sessualità, cioè i propri gusti, pulsioni e orientamenti sessuali non ...
Leggi tutto
28 Set, 2013   |  6 Commenti

Con Adriana Tisselli

Articoli
Ieri a Milano la nostra amica Adriana Tisselli, dirigente del MFPG (Movimento Femminile per la Parità Genitoriale), impegnata da anni sui temi della bigenitorialità e dell’affido condiviso, è stata aggredita fisicamente da un giovane uomo. Solo la pronta e immediata reazione di alcuni uomini presenti – come la stessa Adriana ha tenuto a sottolineare – ha potuto evitare il peggio. E’ del tutto evidente che l’aggressione non è casuale bensì è il risultato di una violenta e sistematica campagna di odio e di diffamazione che è ...
Leggi tutto
27 Ago, 2013   |  42 Commenti

Il “guerrasessismo” (il femminismo…)

Articoli
Un nostro amico ha aperto una pagina su facebook dal titolo “Diciamo no al “guerrasessismo” e mi ha chiesto di scrivere un pezzo a tal proposito (che è quello che pubblico di seguito) per descrivere quel fenomeno che lui ha scelto di definire appunto con quello stesso termine.  La cosa nasce nell’ambito del  dibattito relativamente al modo migliore, dal punto di vista linguistico, per identificare il femminismo. Il problema c’è, obiettivamente, come ben sappiamo anche noi, perchè la grande maggioranza ...
Leggi tutto
02 Lug, 2013   |  7 Commenti

La nuova arma della democrazia blindata: la Donna Imperiale e il controllo dei sessi

Editoriali
1. Lo scontro fra i sessi e la costruzione mediatica del femminicidio rispondono ad interessi imperiali ben precisi che in questo breve articolo proverò a mettere in risalto in modo argomentato e critico. L’imperialismo globale a guida americana ha la necessità di plasmare tutta la soprastruttura dei paesi colonizzati, distruggendo le comunità tradizionali, ed imponendo un sistema di vita che trova il perno in quello che Manuel Freytas ha chiamato l’individuo Alienato Programmato. Il nuovo individuo massa vive in un grande mercato ...
Leggi tutto
16 Mag, 2013   |  19 Commenti

La corazzata Potemkin

Articoli
Questo in fondo al post è il comunicato stampa di un candidato alle prossime elezioni amministrative romane, in seguito all’omicidio di una donna . Non faccio il suo nome per ragioni di privacy e per la stessa ragione ho modificato nomi, luoghi e possibili riferimenti. Lo conosco personalmente, è un bravissimo ragazzo e sono sicuro che sarebbe un buon amministratore, per cui gli auguro di farcela. La cosa sulla quale volevo riflettere è la seguente. Tutti i militanti e i dirigenti di un qualsiasi partito di “sinistra” (quelli di ...
Leggi tutto
14 Mag, 2013   |  26 Commenti

Perchè si distrugge il “paterno”?

Articoli
Tutti i “femminismi”, nessuno escluso, sostengono che la cultura (e il dominio) patriarcale (e maschilista) sia tuttora la struttura portante della nostra società e di conseguenza che tutte le contraddizioni e le problematiche che ineriscono la complessa relazione fra i sessi devono in ultima analisi essere ricondotte a quella stessa cultura. Sostenere questa tesi, a dir poco obsoleta, per usare un eufemismo, equivale a mio parere a sostenere che l’attuale crisi economica è da attribuire ai rapporti di produzione feudali e alla mancata ...
Leggi tutto
03 Apr, 2013   |  31 Commenti

Se il capitalismo diventa di sinistra

Editoriali
Ringraziamo per la segnalazione l’amico Sandro Marroni e pubblichiamo volentieri quest’interessante articolo a firma  di Diego Fusaro. Articolo uscito sul sito de Lo Spiffero (quello che gli altri non dicono) diretto da Bruno Babando. Di seguito il link: se il capitalismo diventa di sinistra. ————————————————– Sul fatto che alle elezioni la sinistra, a ogni latitudine e a ogni gradazione, sia andata incontro ...
Leggi tutto