preload
04 Apr, 2024   |  0 Commenti

Ilaria Salis. Le reali questioni politiche dietro la rappresentazione mediatica

Articoli, home2
Ieri sera nel salotto di Floris il padre di Ilaria Salis ha pronunciato le seguenti parole: “Mia figlia è in carcere perché è una donna, perché è antifascista e perché non è ungherese”. Ora, un padre direbbe e farebbe di tutto pur di tirar fuori la propria figlia dalla galera, e questo ci sta tutto ed è ciò che lo nobilita. Dopo di che se crede o meno in ciò che dice o sia solo una escamotage per aiutare la figlia non lo sappiamo perché non siamo nella sua testa e, tutto sommato, è anche irrilevante saperlo. Chiarito questo, ...
Leggi tutto
04 Apr, 2024   |  0 Commenti

Tratto da Il capitalismo perde il “pelo moderno” ma non il vizio

Articoli, home2
Quelli che seguono sono degli stralci della relazione che il Prof. Antonio Martone svolgerà in occasione del decennale della fondazione de L’Interferenza che si terrà sabato 11 maggio alle ore 10 a Roma presso il Centro Congressi Cavour in Via Cavour 50/a. (…) Da questo punto di vista, credo allora si possa affermare che il passaggio dalla fase moderna a quella contemporanea, attraverso la disinibizione post-edipica del desiderio, non è affatto detto abbia prodotto maggiore libertà. In realtà, il capitalismo ha assunto un ruolo ...
Leggi tutto
10 Mar, 2024   |  0 Commenti

Come ogni 8 marzo

Articoli, home2
Come da titolo ,in questo giorno(anche se ormai non passa giorno ) bisogna ricordare che gli uomini sono violenti, ma non tutti gli uomini ,i violenti sembrano che siano solo gli italiani ,come se nelle altri parti del mondo, non succedono gli stessi crimini e le stesse dinamiche. Non sono certo un “patriota”, ma ho trovato questa vignetta di cattivo gusto e poi, soprattutto, non vera, perche, numeri alla mano, l’Italia è uno dei paesi più “virtuosi” in fatto di “femminicidi”. Anche questa statistica mi interessa il giusto, mi ...
Leggi tutto
09 Mar, 2024   |  0 Commenti

L’indegna vignetta del Fatto Quotidiano

Articoli, home2
È dannatamente stancante continuare a subire la vomitevole narrazione misandrica e antimaschile che imperversa nella società occidentale. Ma probabilmente sarebbe stato anche ingenuo pensare che nel giorno della festa delle donne non se ne sarebbe notata l’amplificazione: il premio dell’uscita indegna lo vince “Il fatto quotidiano” con la sua vignetta che, in sintesi, mette a paragone mariti e compagni con gli assassini e i criminali di guerra. Nella vignetta, tre anime in paradiso dicono come sono morte: la prima dice che sono ...
Leggi tutto
04 Mar, 2024   |  0 Commenti

Come il femminismo neoliberale è al servizio della diseguaglianza sociale

Articoli, home2
La “questione di genere” al centro del femminismo neoliberale costituisce lo strumento cardine al servizio delle rimozione della questione sociale. L’’ideologia dominante, neoliberale, mercantilistica e politicamente corretta ha come obiettivo la de-conflittualizzazione della società. In altre parole, le lotte sociali devono essere addormentate. Deve anzitutto subentrare uno stato di inerzia, rafforzato dalla convinzione di fondo che una vera alternativa non sia possibile. Il Mercato diventa l’unica vera religione nella quale si ...
Leggi tutto
04 Mar, 2024   |  0 Commenti

Il “mindset del ricco” e l’equivoco della ricchezza a portata di mano

Articoli, home2
“Non voglio cadere nel materialismo, ok?… Perché la risposta è no. Non ci starei. Ma non per una questione di soldi in sé. Il fatto è che essere in grado di generare soldi, essere in grado di generare ricchezza, è una conseguenza anche del tuo mindset. Non voglio cadere nella frase banale ‘Prima sei ricco nell’anima e nel mindset e poi nel materiale’, però è vero.” Così ha risposto, in una recente intervista, l’attrice Ludovica Rossato alla domanda se starebbe mai con un uomo che non guadagna quanto lei. Il circo ...
Leggi tutto
11 Feb, 2024   |  0 Commenti

Teresa Mannino e le formiche tagliafoglie

Articoli, home2
Anche se ci chiudessimo dentro casa per quattro giorni e spegnessimo tutto, televisore, cellulare, computer e quant’altro, l’eco della superkermesse nazionale in grado di concentrare l’attenzione di tutto il paese arriverebbe comunque in qualche modo alle nostre orecchie. Massacro in Palestina, guerra in Ucraina, agricoltori in rivolta contro l’UE? Tutto per il momento archiviato perché il Belpaese è incollato davanti alla tv a vedere il Festival di Sanremo. E va bè, ci sta, è anche giusto concedersi un po’ di svago, io ...
Leggi tutto
15 Gen, 2024   |  0 Commenti

Da pulizia etnica a pulizia etica: il femminicidio di massa

Articoli, home2
Si possono trovare svariati modi per pulirsi la coscienza di fronte alla barbarie; si può per esempio minimizzare la portata di un conflitto a seconda di chi lo conduce o ridefinire i contorni della legge se si guardano i propri interessi commerciali. Esistono ormai strumenti sofisticati per rimarcare o meno la gravità di un’azione violenta o di una guerra; per esempio far seppellire una notizia nel groviglio di informazioni quotidiane che non distinguono, per numero di colonne, un parlamentare in versione sceriffo della frontiera e ...
Leggi tutto
13 Gen, 2024   |  0 Commenti

Oltre i confini dell’idiozia

Articoli, home2
Paola Cortellesi, durante un ritrovo di futuri manager addestrati dall’università di Confindustria all’insipienza culturale dei dogmi di mercato, in nome del femminismo cieco, reazionario, tutto lustrini e paillettes dei nostri giorni, rovescia, con il classico sorriso compiaciuto dei piani alti, la realtà. I sette nani erano operai minatori, sì quelli che entrano nei cunicoli e si ammazzano di fatica per due spiccioli ricoperti dal carbone, condizione emblema dello sfruttamento di un tempo, e mossi dalla solidarietà umana – quella ...
Leggi tutto
10 Gen, 2024   |  0 Commenti

La sfortuna di avere un sedere sodo in un paese maschilista

Articoli, home2
Questa intervista a Belen Rodriguez pubblicata sul magazine “Chi” e ripresa da Huffington Post  https://www.huffingtonpost.it/life/2024/01/09/news/belen_rodriguez-14781649/ mostra con grande chiarezza quale sia il capovolgimento della realtà operato dall’ideologia femminista. Belen si lamenta del fatto che, cito testualmente “In un paese maschilista se non hai il sedere sodo non funzioni più e prendono una più giovane”.  L’intervista prosegue con una serie di banalità che non vale la pena riportare. Ora, Belen Rodriguez è ...
Leggi tutto
03 Gen, 2024   |  0 Commenti

Quando “sinistra e progressismo” fanno rima con razzismo

Articoli, home2
Appena ho letto questo post (riportato qui sopra) di Chiara Valerio le prime immagini che mi sono  venute alla mente – e non vuole essere una boutade – sono state quelle della Germania nazista e del Sudafrica dei tempi bui dell’apartheid. Come ripeto, non vuole essere una provocazione, è stata semplicemente la mia prima reazione emotiva. Chiara Valerio, naturalmente, non è una militante di Forza Nuova, come di primo acchito potrebbe sembrare, bensì uno dei personaggi oggi più influenti dell’ “ambient” culturale e mediatico ...
Leggi tutto
02 Gen, 2024   |  0 Commenti

“Morta” una Ferragni, se ne può sempre fare un’altra

Articoli, home2
Sembrerebbe, finalmente e fortunatamente, che la parabola di una delle più importanti “influencer” italiane – sto ovviamente parlando di Chiara Ferragni – stia giungendo al tramonto, naufragata sugli scogli dell’ormai famoso scandalo del “pandoro Balocco”. Il punto ora, a mio parere, non è tanto quello di sfrucugliare in una vicenda di cui sono già emersi i contorni squallidi e dalla quale in maniera maldestra quanto ipocrita la protagonista cerca di smarcarsi, quanto chiedersi come sia possibile che una totale e assoluta ...
Leggi tutto
30 Dic, 2023   |  0 Commenti

La nuova icona del PD per le prossime elezioni europee

Articoli, home2
Se non fa qualche autogol come già occorso a Patrick Zaki che dichiarò il suo appoggio alla resistenza palestinese (onore e merito a lui…), Elena Cecchettin potrebbe essere con molta probabilità il nuovo cavallo di battaglia del PD alle prossime elezioni europee; la nuova icona del femminismo e della “sinistra” liberal (ma anche radical) proprio in sostituzione di Zaki, ormai impresentabile dopo la sua esternazione pro Palestina e infatti già sparito, o meglio, fatto sparire dalle scene. Certo, dovranno sgrezzarla un pochino e ...
Leggi tutto
12 Dic, 2023   |  0 Commenti

I tribunali speciali della civiltà

Articoli, home2
Filippo Turetta è stato arrestato per l’omicidio della sua ex ragazza. Reo confesso, latitante improvvisato, nello spazio di un mattino si è consumata la sua foga criminale. In quel momento, dalla sua cattura in poi scompare, o almeno dovrebbe scomparire, il mistero. Dovrebbero esaurirsi gli appetiti cari alla letteratura d’appendice dei nostri tempi, cucita su misura per i lettori della sinistra dalle posture colte; quelle che si fanno sfogliare sotto l’ombrellone. Quel cloroformio giallistico dove smaliziati commissari, ...
Leggi tutto
09 Dic, 2023   |  0 Commenti

La critica dell’ideologia rosa sdoganata

Articoli, home2
È da tempo che esiste una dissidenza sotterranea nei confronti della sinistra, una dissidenza causata dalle contraddizioni che questo schieramento presenta da tempo. Il processo di metamorfosi subito a partire dal sessantotto si è concretizzato in una sistematica sostituzione delle tematiche di classe con le tematiche di genere, etnia e minoranza, lasciando dilagare l’ingiustizia di classe che oramai non viene più trattata. Costanzo Preve direbbe che queste derive sono dovute al grave errore, commesso dalla sinistra, di pensare che ...
Leggi tutto
23 Nov, 2023   |  3 Commenti

Maschi colpevoli per definizione. Terrorismo psicologico e autocensura preventiva.

Articoli, home2
Il femminismo ha finalmente gettato la maschera. In realtà, per chi aveva occhi per vedere, l’aveva gettata già da tempo. Ma il bombardamento mediatico a reti unificate di questi giorni in seguito al tragico omicidio di Giulia Cecchettin, lo ha reso evidente a tutti. La vera finalità dell’ideologia femminista non è la liberazione delle donne (casomai dovremmo tutti e tutte liberarci dall’attuale dominio sociale…) ma la colpevolizzazione dell’intero genere maschile. Del resto è stato detto a chiare lettere. Tutti gli uomini ...
Leggi tutto
20 Nov, 2023   |  0 Commenti

C’è ancora Paola?

Articoli, home2
Questo articolo parla della vasta eco che ha destato Paola Cortellesi con il film C’è ancora domani. Premetto subito che il film non l’ho visto, ma oggigiorno è possibile anche fare una critica alle modalità con cui si parla di un evento cinematografico che ha avuto un discreto successo, in quanto esso appare in decine di articoli sulla stampa (per una critica di chi ha visto il film si veda [1]). Molti autori piuttosto che parlare del film in sé, veramente pochi soni gli articoli che fanno un’analisi cinematografica, si è ...
Leggi tutto
14 Nov, 2023   |  0 Commenti

Stop al sito nazifem: la chiusura di Jezebel può far primavera?

Articoli, home2
Il 21 maggio del 2007 la società di comunicazione Gawker Media comunicava al mondo la nascita di Jezebel: un sito di informazione di stampo fortemente femminista. Lo scorso 9 di novembre, dopo sedici anni di attività ed un paio di passaggi di proprietà, l’attuale gruppo detentore di Jezebel, G/O Media, ha licenziato l’intero staff e chiuso il sito. Jezebel era una rivista online che potrebbe essere definita come modello rappresentativo della propaganda politicamente corretta. Affrontava tematiche di genere con un taglio ...
Leggi tutto
09 Ott, 2023   |  0 Commenti

In carcere per errore e si suicida: le istituzioni si dimenticano di Denys

Articoli, home2
Scuote sapere come sia passato inosservato il caso di Denys Molchanov, il ragazzo che si è suicidato in carcere lo scorso settembre. Scuote pensare che in questo caso il ministro della giustizia Nordio non sia andato a fare nessuna visita o che il giudice di sorveglianza Vincenzo Semeraro non abbia sottolineato quanto inadeguati siano gli istituti di detenzione. La motivazione per cui, nel caso del suicidio di Denys, non sono state fatte dichiarazioni o azioni esemplari da personaggi di rilevanza politica e istituzionale, è che a finire ...
Leggi tutto
29 Set, 2023   |  0 Commenti

La pèsca: la famiglia etero pescata nella rete

Articoli, home2
Premetto che non sono d’accordo che i bambini vengano usati nelle pubblicità, si tratta di sfruttamento capitalistico gratuito dato che non sono in grado di capire cosa muove e quali sono gli interessi che sono dietro il sistema neoliberista. La pubblicità è uno dei molti generatori di plus-valore del sistema, essa non solo induce all’acquisto dei beni ma produce redditi in una enorme catena di filiere, detta anche gli schemi comportamentali che vengono veicolati attraverso i media, soprattutto definisce quasi esattamente cosa sia il ...
Leggi tutto
04 Apr, 2014   |  7 Commenti

“Politicamente corretto” a corrente alternata.

Articoli
Un silenzio assordante è calato sulla vicenda dei 529 uomini (dicasi cinquecentoventinove), membri della Fratellanza Mussulmana, condannati a morte in Egitto dal governo golpista finanziato e appoggiato dall’Arabia Saudita, dal Kuwait, dagli Emirati Arabi Uniti e naturalmente dagli USA, i veri registi dell’operazione. Sembrerebbe che siano in arrivo da qui a poche settimane altre 700 condanne a morte, sostanzialmente per reato di opinione. E’ il prezzo pagato dal governo egiziano a guida militare ai suoi alleati per la destituzione ...
Leggi tutto
25 Mar, 2014   |  4 Commenti

Mussulmani e maschi condannati a morte: non fa notizia…

Articoli
Egitto: 529 persone condannate a morte La democrazia e i “diritti umani” targati USA (e UE) sbarcano in Egitto, naturalmente dopo un colpo di stato in piena regola (appoggiato da USA e UE) che ha sbaraccato i Fratelli Mussulmani, giudicati scarsamente affidabili per varie ragioni di ordine geopolitico. Per liberare Sakineh (la donna iraniana condannata a morte per l’omicidio del marito, e ora liberata) si è mobilitato l’intero apparato mediatico-politico occidentale che ha martellato senza sosta : donna e iraniana, vittima perfetta, ...
Leggi tutto
16 Feb, 2014   |  205 Commenti

La grande menzogna

Articoli
Da decenni ormai è stata dispiegata una campagna mediatica in grande stile, con grande profusione di mezzi, che sostiene che la prima causa di mortalità femminile in Italia, in Europa e nel mondo, sarebbe la mano omicida degli uomini, soprattutto in ambito domestico. Più delle morti per cause naturali, più delle malattie, del cancro, della miseria, delle carestie e delle siccità che purtroppo affliggono ancora tanta parte della popolazione del pianeta. Questo bombardamento mediatico martellante, sistematico, portato avanti trasversalmente ...
Leggi tutto
03 Feb, 2014   |  1 Commento

Rabbia? No, dimissioni

Articoli
Come descrivere la pressione antimaschile e antidemocratica portata dal femminismo radicale nella  dialettica quotidiana dei media e politica?. Basta leggere un articolo a caso della “sinistra” radical chic, che sorseggia champagne in comodi salotti, sputa veleno sul mondo maschile ogni giorno e spara veleno ogni qualvolta venga fatta la “lesa maestà”, o lesa vagina (mi scuso con gli animi sensibili, spero nessuno svenga). Succede così in questi giorni che un insulto oggettivamente sessista, ma tutt’altro che ...
Leggi tutto
02 Gen, 2014   |  0 Commenti

Coesione sociale?

Articoli
Buon anno! L’ISTAT, come sua consuetudine trimestrale, ha appena pubblicato il “Rapporto sulla coesione sociale”, qualunque cosa questa combinazione di parole significhi nei tempi che viviamo. Il rapporto dipinge, con una valanga di numeri, diverse dimensioni della vita sociale, con un’attenzione “speciale” alla questione di genere (“genere” significa “sesso” per i non avvezzi al linguaggio politically correct). Vale la pena fare una sosta su il giornale “La Stampa” per ricavare una lettura, quantomeno originale, di ...
Leggi tutto
29 Nov, 2013   |  46 Commenti

Due acidi, due misure?

Articoli
Riceviamo e sottoscriviamo.    Associazione-Onlus A Sua Eccellenza Il Presidente della Repubblica Dott. Giorgio Napolitano Palazzo del Quirinale Piazza del Quirinale 00187 Roma  Signor Presidente, abbiamo appreso dai media come Ella abbia conferito l’Onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana a Lucia Annibali, l’avvocatessa di Pesaro sfregiata con l’acido da due sicari assoldati dal suo ex ...
Leggi tutto
01 Ott, 2013   |  51 Commenti

Prostituzione: una diversa lettura

Lettere
Buongiorno a tutti,  sono capitato per caso nel vostro sito, e, seppur per ora superficialmente, mi sono fatto un’idea (positiva) di ciò che portate avanti.  So che l’argomento in oggetto costituisce perlopiù un appendice degli argomenti che trattate, ma essendo un argomento generalmente spinoso, ha il pregio di stimolare ragionamenti “al limite” e discussioni dense di contenuti, che inevitabilmente si espandono verso le motivazioni, i rapporti tra i sessi, ecc… Mi sento quindi di dare una mia versione ...
Leggi tutto
23 Ago, 2013   |  34 Commenti

Il grande sandwich del XXI secolo.

Editoriali
E così dopo decenni di espansione economica, a debito, basata sul furto di risorse naturali in cambio di diritti “umani”, stiamo arrivando al dunque. L’economia del consumo Euro-Statunitense dopo aver esternalizzato la produzione dei beni materiali oltre frontiera, nella rincorsa spasmodica della classe media senza confini, si ritrova nelle sabbie mobili. Dal lato occidentale del panino, gli Stati Uniti, che dopo aver azzerato la loro manifattura interna, si ritrova costretta a puntare tutto sull’ultimo bluff, il ...
Leggi tutto
02 Lug, 2013   |  7 Commenti

La nuova arma della democrazia blindata: la Donna Imperiale e il controllo dei sessi

Editoriali
1. Lo scontro fra i sessi e la costruzione mediatica del femminicidio rispondono ad interessi imperiali ben precisi che in questo breve articolo proverò a mettere in risalto in modo argomentato e critico. L’imperialismo globale a guida americana ha la necessità di plasmare tutta la soprastruttura dei paesi colonizzati, distruggendo le comunità tradizionali, ed imponendo un sistema di vita che trova il perno in quello che Manuel Freytas ha chiamato l’individuo Alienato Programmato. Il nuovo individuo massa vive in un grande mercato ...
Leggi tutto
15 Mag, 2013   |  55 Commenti

Piovono pietre…

Articoli
Questa  sentenza è di una gravità inaudita, anche se a mio parere è solo il preludio ad altri interventi ben più gravi. Come si suol dire, prove tecniche di trasmissione… L’obiettivo, come è evidente, è quello di zittire il dissenso, di prosciugargli il brodo in cui nuota. E oggi la rete è uno strumento fondamentale per chi non ha mezzi alternativi, materiali, finanziari e/o organizzativi. In altre parole per la gente come noi e tanta altra come noi. Hanno capito che il web sfugge al loro controllo e hanno deciso di metterci le ...
Leggi tutto