preload
11 Feb, 2024   |  0 Commenti

La Nuova Direttiva UE sul Femminicidio è stata approvata: le Vittime Maschili sono ora cittadini di

Articoli, home2
La nuova Direttiva UE rende lo Stupro un crimine Solo contro le Donne (specialmente quando commesso dagli uomini nei confronti delle donne), escludendo gli uomini vittime di atti sessuali non consensuali, e definisce la Volenza Domestica contro le Donne “Violenza di Genere” e automaticamente più grave se perpetrata contro una donna anziché contro un uomo. Inoltre, istituisce e dà fondi a soli rifugi antiviolenza e centri anti-stupro per sole donne. Esclude anche gli uomini dalla legislazione contro: – sesso non ...
Leggi tutto
07 Feb, 2024   |  0 Commenti

“Prodotti di genere”

Articoli, home2
Ho assistito (per lavoro e dunque senza poterlo o comunque senza volerlo evitare) a una rappresentazione teatrale che si è rivelata, come purtroppo avevo facilmente immaginato, un perfetto compendio del femminismo mainstream, ma in aggiunta anche, a mio parere, di livello oggettivamente modesto. Scontata, saccente, antimaschile. Infarcita di lunghi monologhi o meglio sproloqui contro il genere maschile, oramai del resto socialmente sdoganati e anzi apertamente incoraggiati, al punto che dichiararsi d’accordo con tutto il corredo ...
Leggi tutto
13 Gen, 2024   |  0 Commenti

Oltre i confini dell’idiozia

Articoli, home2
Paola Cortellesi, durante un ritrovo di futuri manager addestrati dall’università di Confindustria all’insipienza culturale dei dogmi di mercato, in nome del femminismo cieco, reazionario, tutto lustrini e paillettes dei nostri giorni, rovescia, con il classico sorriso compiaciuto dei piani alti, la realtà. I sette nani erano operai minatori, sì quelli che entrano nei cunicoli e si ammazzano di fatica per due spiccioli ricoperti dal carbone, condizione emblema dello sfruttamento di un tempo, e mossi dalla solidarietà umana – quella ...
Leggi tutto
13 Gen, 2024   |  0 Commenti

“Cara” Cortellesi, perchè dopo i nani c’è sempre un principe?

Articoli, home2
Dopo aver cacciato (di fatto) il Prof. Orsini, reo di non essere allineato e coperto al maistream-pensiero, la Luiss chiama ad aprire l’anno accademico Paola Cortellesi (che più allineata invece non si può…), la nuova icona femminista nonché di tutto l’”ambient” mediatico e cinematografico italico, regno incontrastato del politicamente corretto dominante e della “sinistra” liberal. In pieno stile e modalità “cancel culture” oggi tanto di moda, Cortellesi propone la reinterpretazione delle fiabe – in attesa della loro ...
Leggi tutto
30 Dic, 2023   |  0 Commenti

Perché lo chiamate Patriarcato (sbagliando)

Articoli, home2
Questo articolo di Alberto Romano è stato già pubblicato su questo sito a giugno 2017, d’accordo con l’autore lo ripubblichiamo oggi perché lo riteniamo importante nel dibattito che si è aperto sul termine ‘patriarcato’ dopo il caso Cecchettin alla fine di quest’anno. ———————– Riceviamo e volentieri pubblichiamo dagli amici di Antisessismo: Recentemente il sito femminista Bossy ha risposto alle nostre critiche alla Teoria del Patriarcato nell’articolo “Perché lo chiamiamo ...
Leggi tutto
13 Dic, 2023   |  0 Commenti

Ipazia, uccisa in quanto donna?

Articoli, home2
Tra le persone anche non molto celebri che sono andate  (parafrasando Conchita De Gregorio) alla manifestazione del 25 novembre per la giornata contro la violenza sulle donne non è mancata anche la figlia del premio Nobel per la fisica Giorgio Parisi, il quale, essendo lui al contrario molto celebre, per cui anche se non ci è andato di persona vale per estensione il pudico classismo segnalato qui sull’Interferenza da Ferdinando Pastore, qualche giorno dopo ha dato un’intervista [1] in cui afferma, senza troppe sorprese visto le ...
Leggi tutto
09 Dic, 2023   |  0 Commenti

La critica dell’ideologia rosa sdoganata

Articoli, home2
È da tempo che esiste una dissidenza sotterranea nei confronti della sinistra, una dissidenza causata dalle contraddizioni che questo schieramento presenta da tempo. Il processo di metamorfosi subito a partire dal sessantotto si è concretizzato in una sistematica sostituzione delle tematiche di classe con le tematiche di genere, etnia e minoranza, lasciando dilagare l’ingiustizia di classe che oramai non viene più trattata. Costanzo Preve direbbe che queste derive sono dovute al grave errore, commesso dalla sinistra, di pensare che ...
Leggi tutto
03 Dic, 2023   |  0 Commenti

Massimo Cacciari:”Chi parla ancora di patriarcato è un reazionario”

Articoli, home2
“Pensare che la famiglia patriarcale sia tutt’oggi la struttura portante della società significa essere dei reazionari, nel senso letterale della parola, cioè vivere nel passato”. Sono le parole più o meno testuali di Massimo Cacciari in questo breve video che consiglio di vedere. https://www.youtube.com/watch?v=x_MN4FGUEcc E’ molto importante che un personaggio pubblico e di grande visibilità come Cacciari si sia pronunciato in tal senso, con grande nettezza e chiarezza. E’ personalmente quello che penso e sostengo da almeno ...
Leggi tutto
28 Nov, 2023   |  0 Commenti

25 novembre. Un movimento neoliberale di massa

Articoli, home2
Il movimento sceso in piazza ieri in tutta Italia “contro il patriarcato e la violenza maschile” può essere definito, a mio parere, come un movimento neoliberale di massa. Un fenomeno costruito dall’alto, alimentato dai media, in totale simbiosi con le istituzioni e lo stato, che ha come collettore un femminismo mediatico, istituzionalizzato, interclassista, antimaschile, totalmente egemonizzato dall’ideologia neoliberale. Un movimento, naturalmente, non solo del tutto innocuo ma funzionale al sistema capitalista che lo utilizza per ...
Leggi tutto
25 Nov, 2023   |  0 Commenti

La guerra e il femminismo esoterico

Articoli, home2
Nella guerra di Valois Il Signor di Vly è morto Se sia stato un prode eroe Non si sa, non è ancor certo Ma la dama abbandonata Lamentando la sua morte Per mill’anni e forse ancora Piangerà la triste sorte Da molti anni il femminismo sostiene che la guerra è cosa da uomini e che le donne sarebbero le vittime, narrazione femminista totalmente fantastica, le principali vittime delle guerre sono da sempre gli uomini e in particolare gli uomini delle classi popolari non delle élites la cui aspirazione alla vittoria è fonte di successo, ...
Leggi tutto
21 Nov, 2023   |  0 Commenti

Il patriarcato e la mancanza di pensiero critico

Articoli, home2
L’omicidio, da parte dell’ex fidanzato, di Giulia Cecchettin come era facile ipotizzare ha finito con alimentare la solita narrazione che prende di mira l’imputato “ uomo bianco, eterosessuale ed occidentale”. La sorella della vittima, Elena Cecchettin, ha inviato una lettera ad un giornale locale chiedendo che  l’assassino della sorella non venga considerato un<< mostro>> perché << un mostro è un’eccezione”, mentre  l’omicidio della sorella è l’ovvio prodotto di un contesto sociale e culturale che ...
Leggi tutto
20 Nov, 2023   |  0 Commenti

Il mulino “nero”

Articoli, home2
Sono andato oggi al cinema visto che tutti ne parlano, molti lo hanno definito un capolavoro Il film anche si fa vedere ma lungi da me a definirlo tale Il film non è altro che un lungo spot femminista dove si parla dei cavalli di battaglia del femminismo attuale, cioè la violenza domestica e il gender pay gap (presente molto di più la prima che la seconda) Certo bisogna vedere il contesto storico , siamo nel 1946, praticamente il film finisce con le donne che vanno a votare [spoiler] Il protagonista maschile si fa odiare già dalla prima ...
Leggi tutto
12 Ago, 2023   |  0 Commenti

Michela Murgia

Articoli, home2
Michela Murgia era una odiatrice seriale del genere maschile. Una femminista aggressiva, arrogante e intollerante, convinta di rappresentare la Verità Assoluta, Incontrovertibile, Infallibile e di conseguenza Incriticabile. Per questo e solo per questo è stata cooptata dal sistema mediatico di cui questa sorta di femminismo sessista, interclassista e antimaschile è uno dei mattoni fondamentali. Mi dispiace soltanto che sia sta colpita in età ancora così giovane da una malattia che non lascia scampo perché, tranne in rarissimi casi ...
Leggi tutto
11 Ago, 2023   |  6 Commenti

Barbieland

Articoli, home2
Sollecitato da tempo da diversi amici e amiche che conoscono la mia criticità sulle questioni di genere rispetto al mainstream dominante, mi sono lasciato convincere a vedere il film “Barbie”. Ho pregato un mio amico di accompagnarmi perché avevo bisogno che qualcun altro condividesse con me quelle che ero sicuro sarebbero state due ore di profondo fastidio e disagio. Per convincerlo ad accompagnarmi mi sono offerto di pagargli il biglietto. E ho fatto bene perché altrimenti mi sarebbe venuto il senso di colpa per avergli fatto ...
Leggi tutto
09 Ago, 2023   |  0 Commenti

Se lei molesta lui: considerazioni sul doppio standard

Articoli
Recentemente è passata inosservata la notizia di un giornalista irlandese che si è trovato al centro di un siparietto inaspettato e poco decoroso in quel di Lingfield, nella contea di Surrey in Inghilterra: Mick Fitzgerald (questo il nome del giornalista in questione) si trovava all’uscita del Lingfield Park (un noto ippodromo inglese) e stava lavorando come inviato per l’emittente privata Sky Sports, quando una donna poco sobria ha cominciato a molestarlo. Inizialmente lo ha infastidito solo a parole, poi tentando di leccargli il collo ...
Leggi tutto
26 Lug, 2023   |  0 Commenti

Socialismo e femminismo

Articoli
Alcune interpretazioni del femminismo promuovono generalizzazioni negative degli uomini, dipingendoli tutti come responsabili delle disuguaglianze di genere o perpetuatori del patriarcato. Questo approccio non riconosce la diversità degli individui e dei comportamenti all’interno del genere maschile e femminile. Inoltre, tale approccio misconosce totalmente la questione fondamentale dell’appartenenza di classe. Alcune visioni estreme possono sostenere addirittura che le donne siano intrinsecamente superiori agli uomini. Bisogna opporsi a ...
Leggi tutto
22 Lug, 2023   |  1 Commento

L’influencer Federippi e l’’ipocrisia dell’anticapitalismo femminista

Articoli
Tra i personaggi che santoneggiano nell’attuale panorama culturale della sinistra si possono scorgere tante contraddizioni. Seguendo tale scia ho trovato emblematico un caso legato a tale Federippi (Federica Fabrizio), personaggio poliedrico di questa nuova specie di idra sacerdotale e multimediale del politically correct: viene infatti definita dal giornale online today  come una influencer, attivista e di recente anche scrittrice. Attivista di cosa non è necessario approfondire, vista anche l’introduzione che le ho riservato, ...
Leggi tutto
10 Lug, 2023   |  0 Commenti

Bufalaro Scienziato

Articoli
Sì, purtroppo esistono anche individui che vogliono difendere il mondo dalle bufale, salvo poi, col piglio arrogante di chi si nasconde dietro la scienza, diffonderne altre a loro volta. Sul Foglio del 1° luglio 2023 tale Enrico Bucci, biologo [1], commenta i dati del Rapporto del World Economic Forum sul Gender Gap (GGGR2023) [2] in cui l’Italia appare al 79° posto scendendo di sedici posizioni dopo che era 63° nel 2022. Essendo una persona avvezza a materie scientifiche, ci si aspetta un ragionamento critico e perlomeno neutro, ...
Leggi tutto
25 Nov, 2012   |  23 Commenti

La caduta del tempio

Editoriali
No, davvero, l’Osservatore Romano non è un bollettino parrocchiale sul quale un parroco di periferia possa momentaneamente deragliare, andando sopra (o sotto) le righe, né è Famiglia Cristiana, da lungo tempo sedotta dal femminismo. L’organo ufficiale della Chiesa non falla: la è l’ortodossia. Resa incondizionata Perciò l’articolo a firma di Giulia Galeotti:  Lui incapace di accettare l’emancipazione, partecipativo della “Giornata contro la violenza sulle donne” va preso per quel che è, senza poter ...
Leggi tutto
26 Mag, 2012   |  190 Commenti

L’emergere storico della QM

Editoriali
La Questione Maschile, in quanto condizione reale (carne e sangue), presa di coscienza (elaborazione teorica) ed evento storico-sociale (uomini di fatto in azione) è un prodotto della società industriale giunta ad un dato stadio di sviluppo e definibile: Società Industriale Avanzata (SIA) (*1), questione sociale che nasce quando si creano le condizioni per cui il Genere femminile può mantenersi da solo senza il contributo maschile. Quell’evento segna un passaggio epocale che minaccia di essere irreversibile. Esso ha in ogni caso ...
Leggi tutto
30 Apr, 2012   |  27 Commenti

Il crimine negazionista

Editoriali
A valle della “Giornata contro la violenza maschile” La guerra contro gli UU è una guerra immateriale, combattuta sul terreno della psicologia, attraverso la gestione, la manipolazione, il dominio della sfera psico-emotiva maschile. La Grande Manipolazione Guerra combattuta attraverso quella gigantesca manipolazione che è la Grande Narrazione Femminista (GNF). Un coacervo di falsità e di verità, di mezze verità e di mezze bugie. Verità dimenticate & verità ingigantite. Fandonie sfuggenti & menzogne galattiche. ...
Leggi tutto