preload
10 Set, 2023   |  0 Commenti

Caso Rubiales. Deriva “Reazionaria e Fascista”

Articoli, home2
Come ampiamente noto, la Procura spagnola ha denunciato per violenza sessuale il Presidente (ovviamente già sospeso dall’incarico) della Federcalcio spagnola, Luis Rubiales, per aver pubblicamente dato un bacio alla calciatrice Jenni Hermoso durante la cerimonia di premiazione subito dopo la finale dei campionati di calcio femminili vinti appunto dalla Spagna. A denunciarlo per violenza sessuale era stata due giorni prima la stessa Hermoso. In linea teorica, Rubiales rischia una condanna, se verrà considerato colpevole, da uno a cinque ...
Leggi tutto
04 Set, 2023   |  0 Commenti

Perchè (anche) la famiglia è di ostacolo al capitale

Articoli, home2
E’ ormai del tutto evidente che la sopravvivenza di larghe fasce della popolazione che vivono di lavoro precario – composte non solo da giovani ma da tempo anche da molti quarantenni e cinquantenni  e da persone già espulse dal mondo del lavoro – e la relativa pace sociale è garantita dal welfare familiare, cioè dalle famiglie che si sostituiscono al welfare pubblico sempre più ridotto, indebolito e insufficiente a garantire un livello di vita adeguato. Senza il sostegno delle famiglie che si traduce nell’ereditarietà della ...
Leggi tutto
02 Set, 2023   |  0 Commenti

Evirare il fallo fallace

Articoli, home2
“A che serve quel coso moscio, quel pezzetto di carne che pesa meno di un etto, quella protuberanza fastidiosa che a volte si mette a destra e a volte a sinistra, quel naso brutto senza narici, quella piccola sporgenza imbarazzante, quell’illusione di centro del bacino, centro del maschio, centro del mondo, quel palloncino che si gonfia con la pompetta della libido e diventa arma tagliente, pugnale penetrante, esaltazione dell’io, pene immondo che insozza la poesia di corpi sublimi fatti di vallate e promontori? Perché non asportarlo ...
Leggi tutto
30 Ago, 2023   |  0 Commenti

Gens Murgia

Articoli, home2
  Ha destato un certo scalpore l’appellativo di “queer family” utilizzato da Michela Murgia per indicare la sua “famiglia” intesa come famiglia non basata sul sangue ma sulla volontà. I media mainstream si sono gettati sull’osso con una serie di sperticati elogi sul fatto che questa forma di famiglia sia il futuro, si opponga alla c.d. famiglia “tradizionale” mononucleare, e come appendice sia anche la forma preferibile da chi, bontà sua, desidera contestare il sistema. Questo si è saldato con la beatificazione della ...
Leggi tutto
24 Ago, 2023   |  0 Commenti

Il male come strumento di propaganda

Articoli, home2
Uno dei temi preponderanti nel discorso giornalistico è il male. Notiziari e giornali  parlano di cronaca nera, di fatti violenti e di sofferenza: tra omicidi, incidenti e guerre, il male che viene fatto agli altri è uno degli argomenti più trattati. E non c’è niente di sbagliato in ciò  perché è normale e giusto che del male se ne parli e che lo si condanni. Fa però storcere il naso che tale argomento venga spesso strumentalizzato: difatti, a guardare media e social, sembra quasi che alcune forme di male siano “più male” ...
Leggi tutto
14 Ago, 2023   |  0 Commenti

L’insopportabile strumentalizzazione del concetto di violenza

Articoli, home2
Nella prima settimana di agosto si è verificato un caso di violenza domestica: un caso che rappresenterebbe quasi lo stereotipo delle narrazioni del mainstream mediatico circa la violenza di genere. Scrivo quasi perché, anche se i particolari della vicenda sono esemplari (una persona è stata accoltellata dal proprio partner in quanto non voleva sottostare a determinate costrizioni di natura “estetica”) non stiamo parlando di un uomo che accoltella la propria moglie, ma di una donna che ha accoltellato il proprio marito. La ...
Leggi tutto
13 Ago, 2023   |  0 Commenti

Donne suicide in carcere. Lucido strabismo mediatico

Articoli, home2
Sta sollevando, giustamente, molto clamore mediatico, la notizia delle due donne suicide nel carcere delle Vallette di Torino. La mia opinione è che nessuna e nessuno – neanche le più incallite e i più incalliti criminali – dovrebbe trovarsi in una condizione di tale disperazione da arrivare a suicidarsi in carcere, per lo meno in un paese civile. Il punto, come sempre, qual è? Che per ogni donna suicida in carcere ci sono circa tra i quaranta e i cinquanta uomini che si suicidano ogni anno in carcere (chiunque può verificarlo). Ma ...
Leggi tutto
12 Ago, 2023   |  0 Commenti

Michela Murgia

Articoli, home2
Michela Murgia era una odiatrice seriale del genere maschile. Una femminista aggressiva, arrogante e intollerante, convinta di rappresentare la Verità Assoluta, Incontrovertibile, Infallibile e di conseguenza Incriticabile. Per questo e solo per questo è stata cooptata dal sistema mediatico di cui questa sorta di femminismo sessista, interclassista e antimaschile è uno dei mattoni fondamentali. Mi dispiace soltanto che sia sta colpita in età ancora così giovane da una malattia che non lascia scampo perché, tranne in rarissimi casi ...
Leggi tutto
12 Ago, 2023   |  0 Commenti

Embrioni e Doppio Standard

Articoli, home2
Lucia e Anna, due professioniste affermate, hanno avuto delle relazioni con degli uomini da cui si sono poi separate. Entrambe desiderano un figlio ma hanno un problema di fecondità, così Lucia subito dopo essersi lasciata col suo compagno ha chiesto e ottenuto lo sperma di un donatore per fecondare i suoi ovuli; invece, Anna aveva convinto il suo precedente compagno a fecondare lui i propri ovuli. Entrambe hanno quindi un figlio, che sperano di allevare in un progetto genitoriale magari con un nuovo compagno che di fatto sarà alla fine il ...
Leggi tutto
11 Ago, 2023   |  6 Commenti

Barbieland

Articoli, home2
Sollecitato da tempo da diversi amici e amiche che conoscono la mia criticità sulle questioni di genere rispetto al mainstream dominante, mi sono lasciato convincere a vedere il film “Barbie”. Ho pregato un mio amico di accompagnarmi perché avevo bisogno che qualcun altro condividesse con me quelle che ero sicuro sarebbero state due ore di profondo fastidio e disagio. Per convincerlo ad accompagnarmi mi sono offerto di pagargli il biglietto. E ho fatto bene perché altrimenti mi sarebbe venuto il senso di colpa per avergli fatto ...
Leggi tutto
09 Ago, 2023   |  0 Commenti

Se lei molesta lui: considerazioni sul doppio standard

Articoli
Recentemente è passata inosservata la notizia di un giornalista irlandese che si è trovato al centro di un siparietto inaspettato e poco decoroso in quel di Lingfield, nella contea di Surrey in Inghilterra: Mick Fitzgerald (questo il nome del giornalista in questione) si trovava all’uscita del Lingfield Park (un noto ippodromo inglese) e stava lavorando come inviato per l’emittente privata Sky Sports, quando una donna poco sobria ha cominciato a molestarlo. Inizialmente lo ha infastidito solo a parole, poi tentando di leccargli il collo ...
Leggi tutto
02 Ago, 2023   |  0 Commenti

Muratrici e socialismo

Articoli
Alcune controdeduzioni all’articolo della giornalista reporter Geraldina Colotti apparso su “Sinistrainrete” del 18 luglio scorso https://www.sinistrainrete.info/articoli-brevi/25970-geraldina-colotti-in-venezuela-la-casa-e-un-diritto-non-una-merce.html ed efficacemente commentato da Fabrizio Marchi https://www.uominibeta.org/articoli/viva-le-femministe-venezuelane/ Fatta la tara delle evidenti enfatiche coloriture apologetiche poste in essere dall’autrice sul mansionario femminile in campo edile nel cantiere in auto-costruzione di ...
Leggi tutto
26 Lug, 2023   |  0 Commenti

Socialismo e femminismo

Articoli
Alcune interpretazioni del femminismo promuovono generalizzazioni negative degli uomini, dipingendoli tutti come responsabili delle disuguaglianze di genere o perpetuatori del patriarcato. Questo approccio non riconosce la diversità degli individui e dei comportamenti all’interno del genere maschile e femminile. Inoltre, tale approccio misconosce totalmente la questione fondamentale dell’appartenenza di classe. Alcune visioni estreme possono sostenere addirittura che le donne siano intrinsecamente superiori agli uomini. Bisogna opporsi a ...
Leggi tutto
22 Lug, 2023   |  1 Commento

L’influencer Federippi e l’’ipocrisia dell’anticapitalismo femminista

Articoli
Tra i personaggi che santoneggiano nell’attuale panorama culturale della sinistra si possono scorgere tante contraddizioni. Seguendo tale scia ho trovato emblematico un caso legato a tale Federippi (Federica Fabrizio), personaggio poliedrico di questa nuova specie di idra sacerdotale e multimediale del politically correct: viene infatti definita dal giornale online today  come una influencer, attivista e di recente anche scrittrice. Attivista di cosa non è necessario approfondire, vista anche l’introduzione che le ho riservato, ...
Leggi tutto
19 Lug, 2023   |  2 Commenti

Viva le femministe venezuelane!

Articoli
Ho appena letto questo articolo di Geraldina Colotti pubblicato sulla rivista “Cumpanis” e ripreso da “Sinistra in rete” https://www.sinistrainrete.info/articoli-brevi/25970-geraldina-colotti-in-venezuela-la-casa-e-un-diritto-non-una-merce.html  che ho trovato assai interessante. Secondo quanto riportato – e non ho ragione per negarlo perché la Colotti è una reporter e una attivista seria le donne di alcune comunità venezuelane, dette “viviendas”, stanno partecipando attivamente al progetto di autocostruzione delle case. Un ...
Leggi tutto
16 Lug, 2023   |  0 Commenti

La questione lgbtq+ e il velo di Maya

Articoli
La “questione” lgbtq+, per lo meno per chi ha occhi per vedere (e al momento sono ben pochi, purtroppo), è andata ben oltre la legittima rivendicazione del diritto di vivere liberamente e senza nessun impedimento la propria sessualità, ed è diventata una vera e propria ideologia, che teorizza il superamento dei sessi che a sua volta si traduce nell’idea che il maschile e il femminile sarebbero dei meri costrutti culturali senza nessun fondamento biologico. Questa concezione – detta, appunto, della fluidità di genere – punta a ...
Leggi tutto
10 Lug, 2023   |  0 Commenti

Bufalaro Scienziato

Articoli
Sì, purtroppo esistono anche individui che vogliono difendere il mondo dalle bufale, salvo poi, col piglio arrogante di chi si nasconde dietro la scienza, diffonderne altre a loro volta. Sul Foglio del 1° luglio 2023 tale Enrico Bucci, biologo [1], commenta i dati del Rapporto del World Economic Forum sul Gender Gap (GGGR2023) [2] in cui l’Italia appare al 79° posto scendendo di sedici posizioni dopo che era 63° nel 2022. Essendo una persona avvezza a materie scientifiche, ci si aspetta un ragionamento critico e perlomeno neutro, ...
Leggi tutto
25 Giu, 2023   |  0 Commenti

Cecità

Articoli
Si poteva intitolare “masturbazioni semiserie di uno pseudo-intellettuale” l’articolo di Adriano Sofri sul Foglio del 21 giugno 2023 [1] in cui prendendo le mosse dal riscatto degli “invisibili” della storia commenta il celebre dipinto del Quarto Stato di Pellizza da Volpedo. Come un Diogene col lanternino quasi spento il nostro esplora chi oggi dovrebbe rappresentare il Quarto Stato, chi dovrebbe essere quindi la classe che sostituirà quella operaia e riscatterà tutti quanti? Questa classe, per qualcuno divenuta moltitudine e ora ...
Leggi tutto
25 Giu, 2023   |  0 Commenti

Necro-logorrea

Articoli, Editoriali
Gli sperticati omaggi e genuflessioni in morte del cavalier Berlusconi hanno destato la ribellione degli spiriti “sinistri”, per la verità pochissimi hanno correttamente descritto quali effetti ha avuto il ventennio berlusconiano (di fatto la sua influenza dopo il 2012 è stata decisamente minore) come rientrante nel generale processo di affermazione dell’ondata neoliberista in Italia. A questo bisogna aggiungere alcune caratteristiche dell’uomo che hanno reso questa cosa più specifica di altre, più “arci-italiana” e molto meno ...
Leggi tutto
08 Mar, 2023   |  0 Commenti

Quando la vittima è un uomo. La vera storia di William Pezzulo

Articoli, home2
  “SE E’ AMORE NON BRUCIA” la vera storia di William Pezzulo, sfregiato con l’acido dalla ex   Qualcuno lo ha definito un libro da leggere tutto d’un fiato. Altri, al contrario, lo hanno ritenuto crudo e violento. Quel che è certo, è che non si tratta di un romanzo d’amore o di un thriller nel quale bisogna scoprire l’identità dell’assassino, ma di un fatto drammaticamente reale, in tutta la sua crudeltà. Il  protagonista, suo malgrado, è William Pezzulo, giovane 26 enne bresciano che nel 2012 venne sfregiato ...
Leggi tutto
28 Feb, 2023   |  0 Commenti

Promemoria per la nuova segretaria del PD

Articoli, home2
Mi è capitato di assistere ad un servizio giornalistico televisivo in una rubrica di RAI3 (Fuori TG) che si occupa spesso di tematiche sociali, collocato in coda al TG3 di mezzogiorno. E’ stata descritta l’iniziativa di un bar a Milano in pieno centro (Il Girevole, gestito da Gesuiti) che offre da bere cocktail e bevande analcoliche ai senza-tetto: un gesto, piccolo, simbolico ma importantissimo, per dare modo loro di ricostruirsi o mantenere un minimo di relazioni sociali, sia tra di essi che con altre persone che quel locale pure ...
Leggi tutto
18 Gen, 2023   |  0 Commenti

Gender Death Gap. La strage rimossa dei lavoratori maschi

Articoli, home2
Il travisamento del dato di genere nelle morti sui luoghi di lavoro da parte della comunicazione mediatica   Capita che m’imbatta in un articolo di Enzo Riboni, giornalista del Corsera, scritto nel dicembre scorso a seguito del rilascio da parte dell’INAIL, dei dati riferiti agli infortuni/morti sul lavoro – periodo gennaio-ottobre 2022. https://www.corriere.it/buone-notizie/22_dicembre_06/lavoro-che-uccide-tre-morti-ogni-giorno-piu-colpiti-donne-giovani-b63f7b2e-7371-11ed-b14d-1643ca78068e.shtml Questo il titolo: Il lavoro che ...
Leggi tutto
09 Dic, 2022   |  0 Commenti

Ciao Luigi, sarai sempre con noi

Articoli, Home
Purtroppo un grave lutto ha colpito la nostra comunità, quella che nel corso degli anni si è stretta intorno al giornale L’Interferenza e ancor prima al Movimento degli Uomini Beta. Il nostro caro amico e compagno Luigi Corvaglia, cofondatore del nostro movimento e del giornale fin dalle origini ci ha lasciato ieri in seguito ad una malattia fulminante che nell’arco di un paio di mesi lo ha strappato a tutti noi. Non ci aveva detto nulla, e la cosa non mi stupisce conoscendolo, tanto era schivo, riservato e di poche ma essenziali parole, ...
Leggi tutto
26 Nov, 2022   |  0 Commenti

Sgravi alle imprese che assumono donne e under 35. Tutti gli altri si fottano

Articoli
La legge finanziaria varata dal governo Meloni prevede l’azzeramento dei contributi (fino ad un massimo di seimila euro) per le imprese che assumeranno donne e giovani under 35, a condizione che l’azienda allarghi la forza lavoro, cioè assuma altro personale o converta i contratti a termine in contratti a tempo indeterminato. Per la serie, che si fottano gli uomini al di sopra dei 35 anni. Sono disoccupati? Sono precari? Sono poveri? Hanno perso il lavoro e non riescono a ritrovarlo? Hanno una famiglia da mantenere? Che si fottano. E’ ...
Leggi tutto
20 Nov, 2022   |  1 Commento

Femministe per caso

Articoli, home2
Tra pochi giorni, il 25 novembre, la giornata mondiale contro la violenza sulle donne [1], ci aspettiamo la solita retorica, il solito lamento che si protrarrà per ben più di una settimana, già l’UN-Women dichiara sulla sua pagina che saranno 16 giorni di mobilitazione contro la violenzabasata sul genere [2]. Ma sappiamo bene che si tratterà del solito down male, abbasso il maschio.   E’ noto che questa ricorrenza fu istituita in onore delle sorelle Mirabal, uccise il 25 novembre 1960 dagli sgherri del dittatore domenicano Rafael ...
Leggi tutto
20 Lug, 2022   |  0 Commenti

Il caldo, il tanfo, il duro lavoro e la coscienza di classe

Articoli, home2
Proprio sotto casa mia stanno facendo dei lavori di riparazione della fogna che si è rotta. Costeranno circa un migliaio di euro per ogni condomino. Al lavoro circa una decina di operai, di cui la metà rumeni. Scavatrice, martello pneumatico, piccone, pala, e soprattutto tanto tanfo e tanta merda. Il tutto sotto il sole e la calura implacabile di luglio. Ogniqualvolta – e non voglio assolutamente fare retorica – assisto a situazioni del genere, penso a quanto sono stato fortunato nella vita che non ho mai dovuto fare mestieri di questo ...
Leggi tutto
28 Giu, 2022   |  1 Commento

Il problema del ragionamento politico della senatrice Valente

Articoli
Vi sono fatti o personaggi, nella storia dell’uomo, che possono rappresentare una testimonianza delle peggiori bassezze e volgarità raggiunte dall’animo umano. Uno di questi é Valeria Valente. A poche settimane di distanza dalla condanne per i candidati della lista civica che la sosteneva, tra cui quella del suo compagno, spinta probabilmente dalla volontà di servire le clientele che la sostengono, Valeria Valente ha protestato per la partecipazione di Davide Stasi e Fabio Nestola* alle audizioni della commissione giustizia, definendoli ...
Leggi tutto
15 Mag, 2022   |  0 Commenti

Carla Lonzi e il femminismo ideologico

Articoli, home2
Sono convinto che sottoporre a critica la celebre opera di Carla Lonzi, “Sputiamo su Hegel”, che per quanto mi riguarda è la pietra miliare e fondante del femminismo (comunque un testo fondamentale) necessiti un approfondimento maggiore di questo pur pregevole articolo del nostro collaboratore Salvatore A. Bravo che linko sotto. Invito comunque a leggerlo perché, sia pure in modo necessariamente sintetico, ha la capacità di svelare ciò che ormai da molto tempo sostengo, e cioè la natura fondamentalmente sessista e inter-classista del ...
Leggi tutto
02 Mag, 2022   |  0 Commenti

Menzogne

Articoli, home2
Ieri, con un comunicato ufficiale per celebrare la festa del Primo Maggio, la Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ha dichiarato, cito testualmente “che tra le donne si registra il maggior numero di vittime di incidenti mortali sul lavoro”. Le ha fatto eco, nel suo comizio ad Assisi, il segretario nazionale della CISL, Luigi Sbarra, che ha ribadito che le vittime sul lavoro sono soprattutto donne. Parole tanto più surreali se pensiamo che ad averle pronunciate sono stati la Presidente del Senato e ancor più, in questo caso, il ...
Leggi tutto
01 Mag, 2022   |  0 Commenti

Primo Maggio di morte, ipocrisia e menzogna

Articoli
I lavoratori continuano a morire come mosche ogni giorno sul lavoro e il circo mediatico, con il solito parterre di guitti, menestrelli e ballerine convocati per l’occasione, ha il pudore di baloccarsi al “concertone” del Primo Maggio a Roma. “Dopo due anni di pausa – ha commentato Ambra Angioini, nota eroina del lavoro – sarebbe stata una beffa se fossi rimasta a casa e gli altri in piazza”. La notizia della sua presenza ci solleva il morale. Una immane e intollerabile tragedia quotidiana viene debolmente e ipocritamente ...
Leggi tutto