preload
16 lug 2016  |  12 Commenti

Che i maschi stiano lontani dai bambini

“Sarebbe ragionevole tenere lontani i maschi dai bambini e quindi non affidargli mestieri che abbiano a che fare con essi, come l’assistenza all’infanzia, perché c’è il rischio concreto che potrebbero esserci fra loro dei pedofili”.

A sostenere, con molta disinvoltura, questa tesi, è Andrea Leadsom, neo segretaria di stato per l’ambiente ed esponente del partito conservatore britannico, durante un’intervista al “Times”.

“Qualcuno (ma va…) potrebbe tacciare di sessismo questa posizione –prosegue la neoministra – ma io penso che sia solo un atto di cautela e di sensibilità perché sono le statistiche che inchiodano gli uomini e ci consigliano di agire in tal senso. Del resto sappiamo che i pedofili sono attratti dall’idea di lavorare con i bambini”.

Andrea Leadsom suggests men should not be nannies because they may be paedophiles

Neanche la Boldrini è arrivata a tanto…

 


12 Commenti

diait 8:30 am - 16th luglio:

poveretta, non sa quante madri, babysitter, educatrici e via dicendo molestano e abusano sessualmente di bambini.
I giornali e le televisioni non ne parlano, ma quei bambini – e gli adulti che sono diventati – lo sanno bene. Purtroppo gli tocca tenerselo per sé, perché “il mondo non è pronto” per accettare la verità. E cioè che le femmine hanno lo stesso potenziale predatorio dei maschi. Un’idea poco rassicurante, ma che fa il paio con un’altra, che lo è ancora di meno: “Io ti ho creato e io posso disfarti”. Firmato: mammina cara.

  (Quota)  (Replica)

Pasquale 8:37 am - 16th luglio:

Questa ha una faccia da pedofila, sarà mica una femminista?
http://it.avoiceformen.com/suggerito/le-femministe-sono-tutte-potenziali-pedofile/

  (Quota)  (Replica)

vins 11:42 am - 16th luglio:

Fingendo un gioco, la bidella vuole assaggiare il liquido proprio dalla fonte…di una bambina di cinque anni. La bambina piange quando deve andare a scuola. Finalmente la madre riesce a farla parlare. Cosa fa la madre, per giunta avvocato? tace e cambia scuola!.
Capitato a una mia conoscente.
Domanda: se il pedofilo fosse stato un bidello, cosa avrebbe fatto l’avvocatessa?

http://violenza-donne.blogspot.it/2009/02/pedofilia-femminile.html
http://violenza-donne.blogspot.it/2009/03/pedofilia-al-femminile-analisi-del.html

  (Quota)  (Replica)

ARMANDO 1:27 pm - 16th luglio:

regaliamo alla ministra il libro
Pedofilia rosa, il crollo dell’ultimo tabù , edizioni scientifiche Ma.Gi. 2011, di Loredana Petrone e Eliana Lamberti. Ma sarà tutto inutile, perchè la verità è troppo scomoda e non la si vuole vedere,

  (Quota)  (Replica)

Adriano Principe 3:29 pm - 16th luglio:

Sono uno Psicoterapeuta dell’infanzia e questo triste commento non può fare altro che unirsi al pensiero dei genitori che seguo e che mi riferiscono la loro tristezza nell’aver incontrato colleghe, prima di essere arrivati da me, che a loro detta non erano materne. Per altre informazioni sul mio operato http://www.psicologoadrianoprincipe.it

  (Quota)  (Replica)

Aliquis 3:29 pm - 16th luglio:

Conosco una ragazza che ha fatto la tesi sulla pedofilia femminile.

Se si legge il romanzo “Ragazzo da parete”, da cui è stato tratto il film “Noi siamo infinito”, si scopre che le paure e l’inibizione del protagonista derivano dagli abusi subiti da bambino da parte della zia.

  (Quota)  (Replica)

Antony81 5:36 pm - 17th luglio:

Anche le donne possono abusare dei bambini: http://it.avoiceformen.com/falseaccuse/andrea-leadsom/ statisticamente lo fanno meno degli uomini ma lo fanno anche loro.

  (Quota)  (Replica)

Giuliano Crisci 10:52 pm - 17th luglio:

Dove vivo io, in Svezia, gli educatori all’infanzia di sesso maschile sono praticamente inesistenti. Infatti c’é la paura folle di essere incriminati per pedofilia, e questo mestiere é e sará per lungo tempo una prerogativa solo femminile. Uno schifo!

  (Quota)  (Replica)

Dante 5:09 pm - 22nd luglio:

Giuliano Crisci,

La Svezia e’ il paese piu’ nazifemminista del mondo. Piuttosto che vivere laggiu’ spalerei letame a vita. Ti compatisco davvero per la condanna a vivere in quel roito di posto

  (Quota)  (Replica)

Dante 5:12 pm - 22nd luglio:

Anche questo e’ schifoso nazifemminismo certo. E poi per le nazifemministe mattere mano sulla educazione dei bambini e’ un traguardo importante. Per plagiarli al loro sporco dictat fin da bambini: quando ancora sono piu’ malleabili.
Spero davvero che un giorno paghino il giusto altissimo prezzo per i loro infami crimini

  (Quota)  (Replica)

mauro recher 4:20 pm - 31st agosto:

Non proprio pertinente al tema … ma ho sentito in giro che questo è un antifemminista …. Anche se non sono romano,e quindi scusatemi se lo scrivo male “i me cojoni ”

  (Quota)  (Replica)

fabio nestola 2:55 pm - 8th marzo:

beh, se la ministra GB ha queste uscite, è un buon motivo per non rimpiangere la brexit

  (Quota)  (Replica)

Lascia un commento

* Richiesto
** Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico
Markup Controls

http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_bye.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_good.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_negative.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_scratch.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wacko.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yahoo.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cool.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_smile.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_whistle3.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_yes.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_cry.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_mail.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_sad.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_unsure.gif 
http://www.uominibeta.org/wp-content/plugins/wp-monalisa/icons/wpml_wink.gif 
 

Aggiungi un'immagine