preload
05 Gen, 2014   |  4 Commenti

Viva la Rivoluzione! (conviene…)

Solidarietà tra donne? Un’eredità da non banalizzare Mi permetto di evidenziare questo passaggio contenuto nell’articolo: “Se, come già Engels aveva scritto, sono le donne la classe più oppressa, anche la signora Agnelli, se offesa o maltrattata, deve essere sostenuta dalla solidarietà delle altre, a prescindere dalla sua appartenenza alla classe dei padroni” Infatti era proprio quello che voleva dire Engels… Della serie “W l’ermeneutica”  e la libera interpretazione che ci consente appunto di interpretare ...
Leggi tutto
23 Nov, 2013   |  12 Commenti

Francia: l’odio per il genere maschile sta per diventare legge dello stato

Davvero il femminismo è diventato il buco nero del pensiero contemporaneo egemone, il non-pensiero, l’irrazionale che si pone come bene assoluto ed universale, su cui il potere cieco e violento delle classi dominanti, trova coerente ed efficacissimo appoggio per la propria legittimazione assoluta. Il genere come concetto è oggi il nuovo buco nero che da un lato annulla ogni analisi di classe e sociologica dall’altro è la base ideologica per costituire un gruppo “superiore” individuato e determinato da elementi naturali che per ...
Leggi tutto
18 Ott, 2013   |  5 Commenti

Scientismo, capitalismo, “desiderio dell’illimitato” e volontà di potenza

Stimolato dal commento di un amico durante  una discussione su FB, nel rispondergli ho di fatto iniziato una riflessione più ampia (ma inerente al tema che lui poneva) e che ho ritenuto di poter estendere a tutti. La riporto di seguito. Caro……, quelli che ragionano come te, cioè gli “scientisti”, che poi sono formalmente e di fatto i “veri “materialisti” (contrariamente  a quello che comunemente si intende attribuendo erroneamente a ad alcuni filosofi il patrocinio di un materialismo “volgare” che non ha nulla a ...
Leggi tutto
23 Ago, 2013   |  34 Commenti

Il grande sandwich del XXI secolo.

E così dopo decenni di espansione economica, a debito, basata sul furto di risorse naturali in cambio di diritti “umani”, stiamo arrivando al dunque. L’economia del consumo Euro-Statunitense dopo aver esternalizzato la produzione dei beni materiali oltre frontiera, nella rincorsa spasmodica della classe media senza confini, si ritrova nelle sabbie mobili. Dal lato occidentale del panino, gli Stati Uniti, che dopo aver azzerato la loro manifattura interna, si ritrova costretta a puntare tutto sull’ultimo bluff, il ...
Leggi tutto
02 Lug, 2013   |  7 Commenti

La nuova arma della democrazia blindata: la Donna Imperiale e il controllo dei sessi

1. Lo scontro fra i sessi e la costruzione mediatica del femminicidio rispondono ad interessi imperiali ben precisi che in questo breve articolo proverò a mettere in risalto in modo argomentato e critico. L’imperialismo globale a guida americana ha la necessità di plasmare tutta la soprastruttura dei paesi colonizzati, distruggendo le comunità tradizionali, ed imponendo un sistema di vita che trova il perno in quello che Manuel Freytas ha chiamato l’individuo Alienato Programmato. Il nuovo individuo massa vive in un grande mercato ...
Leggi tutto
03 Apr, 2013   |  31 Commenti

Se il capitalismo diventa di sinistra

Ringraziamo per la segnalazione l’amico Sandro Marroni e pubblichiamo volentieri quest’interessante articolo a firma  di Diego Fusaro. Articolo uscito sul sito de Lo Spiffero (quello che gli altri non dicono) diretto da Bruno Babando. Di seguito il link: se il capitalismo diventa di sinistra. ————————————————– Sul fatto che alle elezioni la sinistra, a ogni latitudine e a ogni gradazione, sia andata incontro ...
Leggi tutto
02 Apr, 2013   |  21 Commenti

Battiato e le troie pentite

Per alcuni autorevoli opinion makers, Battiato si è macchiato di una gravissima colpa, per cui merita la cacciata ed ogni rampogna e negativo giudizio. La colpa non è quella di aver chiamato “troie” le troie, ma di averle chiamate “troie” connotando negativamente il termine “troia” (che si noti è la femmina del porco). Infatti per troiaggine, nell’accezione usata da questi autorevoli maestri ed opinion makers, si intende la  specifica attitudine relazionale di quella donna che è sì troia ma nel ...
Leggi tutto
25 Nov, 2012   |  23 Commenti

La caduta del tempio

No, davvero, l’Osservatore Romano non è un bollettino parrocchiale sul quale un parroco di periferia possa momentaneamente deragliare, andando sopra (o sotto) le righe, né è Famiglia Cristiana, da lungo tempo sedotta dal femminismo. L’organo ufficiale della Chiesa non falla: la è l’ortodossia. Resa incondizionata Perciò l’articolo a firma di Giulia Galeotti:  Lui incapace di accettare l’emancipazione, partecipativo della “Giornata contro la violenza sulle donne” va preso per quel che è, senza poter ...
Leggi tutto
22 Nov, 2012   |  182 Commenti

“Femminicidio” e violenza di “genere”: tutto da rivedere.

Proverò a dire quello che dicono le ricerche più accreditate in merito al fenomeno in modo molto sintetico. I problemi di questi uomini nascono da una moltitudine di eventi tra i quali i più importanti sono esperienze con le figure genitoriali che hanno loro procurato vissuti di ansia e di vergogna così forti da condurre ad una percezione della loro identità molto fragile, poco coesa. Quando un uomo comincia ad entrare nella spirale della violenza è perché spesso avverte un disagio interno che riapre delle ferite tali da far vacillare ...
Leggi tutto
29 Ott, 2012   |  45 Commenti

Tutte casa e potere

Mi sembra che lo stato attuale dell’“emancipazione femminile” (processo che non è puntuale, ma in perpetua evoluzione, quindi le donne non si sono emancipate, ma si stanno emancipando da una cinquantina d’anni e si emanciperanno in questo secolo e nel prossimo), nel nostro specifico caso italiano, sia incentrato su due direttive cardine: l’acquisizione di potere politico, economico-finanziario e culturale a colpi di quella che si potrebbe chiamare meritocrazia forzosa delle quote rosa. Si dice: Tecnicamente, l’imposizione ...
Leggi tutto
20 Ott, 2012   |  4 Commenti

Capitale, tecnica, etica, democrazia: che fare?

Pubblichiamo questo carteggio fra Armando, Cesare e Fabrizio Marchi, aperto, ovviamente al contributo di tutti: Cesare: “Le cose saranno vive e i vivi saranno cose” (Philipe K. Dick nel racconto di fantascienza “IL Vulcano 3″) In Francia sta passando la legge per cui su tutti i documenti non ci sarà più “padre” e “madre” ma “genitore 1″ e “genitore 2″. Fra un pò anche in Italia? La perdita del concreto per l’astratto magari rappresentato da un codice alfabetico o numerico (o alfanumerico), ha un vantaggio. IL ...
Leggi tutto
07 Set, 2012   |  63 Commenti

La filosofia degli Uomini Beta: lotta per una reale eguaglianza fra i generi

La lotta per una reale parità ed uguaglianza tra i generi sembra una battaglia relegata ai margini della storia, una storia che ha già dato i suoi responsi e i suoi giudizi. In realtà è una battaglia non solo attualissima, che coinvolge milioni se non miliardi di esseri umani nel mondo, ma caratterizza la fase di sviluppo di un capitalismo ormai avviluppato in una crisi da cui non sembra poter uscir fuori, se non facendo pagare il solo prezzo ai soliti noti. La questione maschile-femminile, nata con l’uomo stesso e che ha segnato tutta ...
Leggi tutto
26 Mag, 2012   |  190 Commenti

L’emergere storico della QM

La Questione Maschile, in quanto condizione reale (carne e sangue), presa di coscienza (elaborazione teorica) ed evento storico-sociale (uomini di fatto in azione) è un prodotto della società industriale giunta ad un dato stadio di sviluppo e definibile: Società Industriale Avanzata (SIA) (*1), questione sociale che nasce quando si creano le condizioni per cui il Genere femminile può mantenersi da solo senza il contributo maschile. Quell’evento segna un passaggio epocale che minaccia di essere irreversibile. Esso ha in ogni caso ...
Leggi tutto
20 Mag, 2012   |  128 Commenti

La QM non può essere di Destra

Da almeno un paio di decenni si è andata diffondendo la tesi secondo la quale le partizioni idealpolitiche classiche Dx e Sx sarebbero superate e andrebbero perciò abbandonate.  Ciò sulla base di un gran numero di considerazioni, molte delle quali non del tutto infondate, avanzate anche da un certo numero di noti intellettuali. Vi è però ancora chi, da entrambi i versanti, considera quella contrapposizione sempre valida e dirimente. Tra coloro poi che hanno preso coscienza della Questione Maschile (QM) un gran numero afferma, ...
Leggi tutto
14 Mag, 2012   |  34 Commenti

Il dover “essere” e i maschi beta

Dover essere; Dover avere; Dover fare; Dover dimostrare: Dover rappresentare Questi sono gli imperativi categorici a cui gli uomini, da sempre, hanno dovuto assolvere, più o meno in tutti i contesti sociali e culturali. Vere proprie gabbie psicologiche e pratiche che hanno inchiodato la grande maggioranza degli uomini ad un sistema di “valori “ più o meno indotto o imposto. Un “apparato” sociale e valoriale a cui la gran parte di essi è stata costretta ad aderire pena l’emarginazione dal contesto sociale, l’esclusione dalla vita ...
Leggi tutto
10 Mag, 2012   |  42 Commenti

Stalking e sondaggi…

E’ da un po’ di tempo che una riflessione mi frulla nella testa, dopo aver tanto sentito parlare di stalking e molestie, sia in ambito familiare che extrafamiliare, che milioni e milioni di donne subirebbero o avrebbero subito, almeno una volta nella loro vita. Ad un dibattito televisivo al quale partecipai una volta, mi pare che la cifra riportata come ufficiale in quella sede fosse, in Italia, sui 7 milioni, se non di più, di donne vittime di tali modalità di violenza, sia di ordine fisico che psicologico. Ovviamente, neanche a dirlo, ...
Leggi tutto
08 Mag, 2012   |  303 Commenti

Alla scuola del Titanic

I sommersi e i salvati Sul Titanic c’erano 1316 passeggeri. Bambini a parte, si salvò il 74% delle femmine e il 18% dei maschi. Il 97% delle femmine della 1° classe e il 16 dei maschi della 3°. Nel complesso (adulti F+M e bambini) il 62% della prima e il 25% della 3°. Niente di nuovo rispetto a quel che si sa da sempre: i maschi (volenti o nolenti) muoiono al posto delle femmine e per salvare le femmine. Gli inferiori (volenti o nolenti) muoiono al posto e per la salvezza di chi sta sopra. Delle due verità solo la seconda è stata ...
Leggi tutto
07 Mag, 2012   |  209 Commenti

Quote azzurre per la scuola

Caro Fabrizio, riprendo un concetto già espresso e che mi sta molto a cuore. In sintesi: lasciamo perdere il confronto, defatigante e inutile, con gli annebbiati/e dal femminismo e dal politicamente corretto e dedichiamoci fattivamente alla ricostruzione, simbolica e non, del maschile. Mi rendo conto dell’immensità del problema e non ho la pretesa di soluzioni facili ed a portata di mano. Né tantomeno sono cosi presuntuoso da tracciare percorsi di elaborazione concettuale per i quali non sono attrezzato. Altri, e se permetti ti ci ...
Leggi tutto
06 Mag, 2012   |  209 Commenti

Ho subito violenza. Ma l’Istat non lo sa…

Ho subito violenze, molestie  e pressioni psicologiche in molte occasioni da parte di diverse donne. Dalla mia maestra elementare, dalla mia professoressa di lettere al ginnasio, da mia madre, da una mia dirigente, da una mia ex collega, e diverse altre volte da tante  donne con cui mi sono relazionato. Violenze psicologiche, umiliazioni, in privato e spesso in pubblico. Un paio di volte anche violenze fisiche; un ceffone mollatomi quando avevo circa vent’anni da una ragazza, senza che nulla giustificasse un atto del genere. E infatti era ...
Leggi tutto
03 Mag, 2012   |  433 Commenti

Prostituzione: ideologie diverse ma stessa ipocrisia

Sono del tutto persuaso che in un paese civile, laico ed evoluto la prostituzione dovrebbe essere legalizzata e regolamentata. Ciò comporterebbe una serie di fattori positivi in più direzioni. Innanzi tutto verrebbe inferto un colpo durissimo alla criminalità organizzata. E’ storicamente dimostrato che qualsiasi forma di proibizionismo finisce inevitabilmente per alimentare i traffici illegali; vale per l’alcool e la droga come per la prostituzione. Secondo poi, legalizzandola, lo stato potrebbe e dovrebbe operare un prelievo fiscale, ...
Leggi tutto
30 Apr, 2012   |  27 Commenti

Il crimine negazionista

A valle della “Giornata contro la violenza maschile” La guerra contro gli UU è una guerra immateriale, combattuta sul terreno della psicologia, attraverso la gestione, la manipolazione, il dominio della sfera psico-emotiva maschile. La Grande Manipolazione Guerra combattuta attraverso quella gigantesca manipolazione che è la Grande Narrazione Femminista (GNF). Un coacervo di falsità e di verità, di mezze verità e di mezze bugie. Verità dimenticate & verità ingigantite. Fandonie sfuggenti & menzogne galattiche. ...
Leggi tutto
08 Mar, 2012   |  27 Commenti

Una (finta) rivoluzione o una controrivoluzione?

Sul blog della 27 ma ora del Corriere della Sera è stato pubblicato un articolo, a firma di Federica Cavadini, la quale sostiene che le quote rosa non solo non sarebbero anti-meritocratiche ma contribuirebbero addirittura ad elevare la qualità degli eletti (e delle elette) che, in base allo studio effettuato da due docenti (donne) della Bocconi,  si rivelerebbero più istruite e più qualificate degli uomini.      Trovo che questo articolo, oltre che delirante, sia un clamoroso autogol. E’ sufficiente leggere questo brevissimo ...
Leggi tutto
06 Mar, 2012   |  105 Commenti

L’Ombra e Piero

L’uomo, oggi come ai tempi dei gladiatori, è sacrificabile. La sua morte violenta non stupisce né scandalizza nessuno. In fondo l’uomo è nato per prendersi una coltellata in qualche discoteca, per farsi bastonare a sangue mentre qualche bastardo e/o maniaco gli stupra la fidanzata, per farsi incaprettare se ha guardato la donna sbagliata. È nato per perdere le gambe su una mina antiuomo, per crepare di silicosi scatarrando sangue, per sbriciolarsi a terra dopo un volo di cinque piani in un cantiere edile, per bruciare vivo in uno ...
Leggi tutto
20 Gen, 2012   |  0 Commenti

I maschi rapidi, invisibili e sommergibili

Ora che il default degli Stati nazionali è una realtà tutt’altro che improbabile, si è scoperto quale catastrofe economica era in atto e doveva e, forse, deve ancora compiersi. E speriamo solo economica: che i comandanti della “Concordia occidentale” non siano in procinto di cercare di salvare i propri poteri e privilegi, trascinandoci tutti in una guerra. Sarebbe un disastro e penso anche la loro fine. Ora comunque si capisce per quale motivo gli enti e gli intellettuali preposti alla elaborazione della coscienza collettiva (in ...
Leggi tutto
24 Ott, 2011   |  266 Commenti

Come il dono (maschile) viene trasformato in oltraggio

Immaginiamo che esista una creatura intrinsecamente autoprotettiva, che abbia cioè nella sopravvivenza fisica lo scopo primario in senso assoluto e totalizzante.  A questo criterio sottoporrà tutte le azioni non solo attraverso un calcolo cosciente dei pericoli possibili ma, prima ancora, con valutazioni inconsce usando capacità e intuizioni che a quel fine avrà acquisito nel corso dell’evoluzione. Terrà sistematicamente in stand-by una dotazione di qualità (di antenne) miranti a sentire/prevedere non solo i pericoli prossimi ...
Leggi tutto
30 Set, 2011   |  31 Commenti

Il mito del merito e le quote

La Questione maschile è correlata a  molti diversi argomenti  e svela un certo numero di contraddizioni, di variabile  importanza. Una di queste è quella connessa alla c.d. meritocrazia. Il tema è tanto vasto che ci vorrebbero molte pagine anche solo per abbozzarne la trattazione, perciò mi limito ad esporre alcune “conclusioni”  con poche e sintetiche motivazioni. Il Mito del Merito. Ogni civiltà ha i suoi miti fondanti, non nel senso che esistettero alle origini per restarvi là confinati, a mo’ di icone senza vita, ma in ...
Leggi tutto
18 Set, 2011   |  73 Commenti

Filosofia da escort (e non solo…)

Guardate questo video. In particolare la prima parte, quella dell’intervista alla “escort”. Personalmente, depurandolo dai riferimenti contingenti (Berlusconi, sinistra, etc., etc., …) lo trovo esemplare di quel “lato oscuro” femminile dalle più negato e mai indagato, anzi ribaltato su di noi, come sempre origine di tutti i mali. La famosa irresponsabilità femminile. O dovrei dire femminista? Io opto per la seconda. Un’altra considerazione. Guardando quel video non ho potuto fare a meno di correre col pensiero ...
Leggi tutto
08 Set, 2011   |  46 Commenti

Due pesi e due misure

“Le madri assassine vanno aiutate” Non che vadano aiutate ad assassinare altri figli. Per carità. Vanno capite e aiutate a guarire dal male che le conduce a tali delitti. Bene. I padri separati (e non) che uccidono (e che pagano con il carcere a vita o il contestuale suicidio) quelli non vanno capiti. 1) Vanno liquidati come delinquenti. 2) Il loro crimine va esteso a tutto il Genere maschile in quanto agenti del Genere malnato: agenti della misoginia. Cosa produce un regime totalizzante sul piano della visione, deformante in senso ...
Leggi tutto
11 Apr, 2011   |  29 Commenti

Emarginazione, “machismo” e violenza sessuale

Credo sia necessario, onde evitare qualsiasi sorta di fraintendimento, chiarire la mia personale posizione sul tema della violenza sessuale che è stato riproposto sia da Raffaele che da Rita (due collaboratori di questo sito) da posizioni opposte e contrarie. Naturalmente io non sono uno psicoterapeuta né un criminologo specializzato in questa specifica materia (come credo nessuno di noi), ma siccome, come si suol dire, la democrazia è il luogo del dialogo fra ignoranti (ed è giusto che sia così) dirò la mia, per come la vedo. Anche ...
Leggi tutto
28 Gen, 2011   |  92 Commenti

Assange:un regalo imprevisto

La vicenda Assange-Wikileaks è intrigante nella sua assoluta novità. La grande rete è davvero un pianeta dove accadono cose mai viste. Non saranno decisive per i destini dell’umanità, ma certo sono significative, illuminanti, istruttive. Benché sin qui la sua organizzazione non abbia pubblicato che lo 0,50% di ciò che possiede, di uova nel paniere ne ha già rotte parecchie. Lo si vede dagli effetti. E’ già in gattabuia e il suo futuro è segnato, considerato quanto sia potente la Superpotenza che ha ferito e che perciò ha ...
Leggi tutto