preload
09 ago, 2013   |  12 Commenti

Non mi sento più solo…

Salve. In realtà non so a chi mi sto rivolgendo, precisamente, ma mi sono imbattuto oggi nella pagina uominibeta.org e mi sono quasi commosso nel riconoscere, in articoli e video, per la prima volta in vita mia, il mio pensiero. Dopo anni passati a pensare di essere l’unico, anni trascorsi in un velo di tristezza che copre tutto ciò che può capitarti, anche di bello, riesco a scoprire che c’è qualcuno che vede la società odierna, e forse soprattutto quella italiana, come la vedo io: un’élite maschile al comando ...
Leggi tutto
20 nov, 2011   |  225 Commenti

Siamo alla farsa

Siamo alla farsa, senza timore di esagerare. Non c’è altro modo per definire la manifestazione del 13 febbraio indetta per “difendere la dignità delle donne”.   Le ideologie (ho scritto ideologie, non filosofie), da sempre (tutte, nessuna esclusa, compresa naturalmente quella attualmente dominante del “capitalismo post-industriale globale e assoluto”), sono abilissime nel reinterpretare la realtà fino a deformarla completamente. Quanto sta accadendo oggi con la vicenda che vede protagonista il capo del governo  e il suo stuolo ...
Leggi tutto
24 lug, 2011   |  75 Commenti

Video: ciò che paralizza gli uomini

http://youtu.be/rNsMwXKosrs Da tempo mi interrogo su quella forza oscura e occulta che paralizza psicologicamente gli uomini impedendogli di prendere consapevolezza della loro condizione di subalternità al “femminile”, qui ed ora, nell’attuale contesto storico e sociale. Molte le ipotesi e le risposte che mi sono dato: senso di colpa, paura di infrangere un tabù, anzi, il tabù, di essere conseguentemente emarginati ed esposti al pubblico ludibrio. E poi ancora vergogna, subalternità congenita al genere femminile, dipendenza sessuale ...
Leggi tutto
08 giu, 2011   |  0 Commenti

Se ti dico che sei eccitante ti offendi?

Chiedo che venga pubblicato questo articolo sul vostro sito perchè lo trovo illuminante.  http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/articolo-26372.htm Riceviamo e pubblichiamo da Massimiliano Parente un articolo che “Il Giornale” ha rifiutato: massimiliano parente «Se ti dico che sei eccitante ti offendi in quanto donna? Io lo penso davvero ma mi serve per un’indagine» scrivo via sms a Anna Maria Bernardini De Pace, e lei mi risponde subito «Certamente no! Anzi, ero contenta prima di sapere che si trattava di ...
Leggi tutto
11 apr, 2011   |  29 Commenti

Emarginazione, “machismo” e violenza sessuale

Credo sia necessario, onde evitare qualsiasi sorta di fraintendimento, chiarire la mia personale posizione sul tema della violenza sessuale che è stato riproposto sia da Raffaele che da Rita (due collaboratori di questo sito) da posizioni opposte e contrarie. Naturalmente io non sono uno psicoterapeuta né un criminologo specializzato in questa specifica materia (come credo nessuno di noi), ma siccome, come si suol dire, la democrazia è il luogo del dialogo fra ignoranti (ed è giusto che sia così) dirò la mia, per come la vedo. Anche ...
Leggi tutto
18 ago, 2010   |  9 Commenti

Uno spazio maschile…

Solo pochi giorni fa mi trovavo a Marrakech, in Marocco, una delle storiche (e bellissime) città imperiali di quel paese,insieme a Fes e a Meknes con le loro Medine assolutamente imperdibili (specie quella di Fes). Ho approfittato per recarmi ad un “hammam”, un bagno turco, uno di quelli popolari, frequentato prevalentemente da marocchini, arabi o berberi. C’erano però anche degli europei, presumibilmente turisti. Naturalmente questi luoghi sono separati in base al genere: ci sono quelli per uomini e quelli per donne.   Ho capito ben ...
Leggi tutto
30 nov, 2009   |  199 Commenti

Video: “Ciò che paralizza gli uomini”

Da tempo mi interrogo su quella forza oscura e occulta che paralizza psicologicamente gli uomini impedendogli di prendere consapevolezza della loro condizione di subalternità al “femminile”, qui ed ora, nell’attuale contesto storico e sociale. Molte le ipotesi e le risposte che mi sono dato: senso di colpa, paura di infrangere un tabù, anzi, il tabù, di essere conseguentemente emarginati ed esposti al pubblico ludibrio. E poi ancora vergogna, subalternità congenita al genere femminile, dipendenza sessuale e affettiva. E penso che ...
Leggi tutto